8 chiavi per un matrimonio riuscito 

B2306A79 D3C8 45Bc 88C2 Abe1C3Fe99E5 | Sexy Shop Online | Àmanthy

8 chiavi per un matrimonio riuscito

8 chiavi per un matrimonio riuscito .Stai morendo dalla voglia di conoscere la formula miracolosa per un matrimonio perfetto? Vuoi dominare tutti i suoi segreti in modo che la tua vita di marito felice sia un fiume felice dove tutto è allegria, calma e piacere? Ti piacerebbe essere in grado di buttarti a capofitto nell’avventura del matrimonio sicuro e senza paura?

8 chiavi per un matrimonio riuscito in studi e figure
Non sognare, un tale manuale non esiste. Ci sono tanti matrimoni quanti sono sposati e vivere in coppia è un’impresa troppo complessa e sottile per essere perfettamente teorizzata. D’altra parte, possiamo darvi alcune tendenze generali rivelate dal sito “psychologytoday.com”!

1) Non sposarti troppo giovane
Mettere gli anelli al dito mentre stai appena uscendo dall’adolescenza aumenta significativamente le tue possibilità di divorziare in seguito. In realtà li moltiplichi per due o tre! È quindi meglio aspettare la saggezza degli anni e sposare un po ‘giovane ma già determinato, quando follia e ragione si fondono perfettamente.

2) Cerca l’amore in una cerchia stretta
Poiché i dati relativi alle percentuali di successo dei siti di appuntamenti riguardanti le conclusioni del sindaco non sono ancora molto precisi, è per il momento attraverso la tua famiglia, i tuoi amici o colleghi che tu molto probabilmente troveranno un’anima gemella. Questo è il caso del 60% delle persone!

3) Condividi una visione del mondo
Le coppie con gli stessi obiettivi, gli stessi valori e lo stesso tipo di responsabilità familiari hanno maggiori probabilità di avere un matrimonio di successo. La ricerca condotta dal sito “psychologytoday.com” ha rivelato che le persone dello stesso background sociale e che si evolvono negli stessi ambienti hanno molte più probabilità di rendere felici le coppie sposate rispetto alle persone che non frequentano le stesse sfere del società … I principi sposano le principesse.

4) Essere laureato
Anche le persone con istruzione superiore hanno meno probabilità di divorziare. Uno dei motivi è probabilmente che i laureati sono già alla ricerca di una certa stabilità nel lavoro che si possa facilmente immaginare estesa alla vita di una coppia.

5) Non moltiplicare le esperienze di vita in coppia
Vivere per un po ‘con l’altra metà prima di decidere di unirsi davanti alla Repubblica e / o a Dio è piuttosto saggio. D’altra parte, gli avventurieri che hanno vissuto con diverse persone (in coppia) prima di intraprendere il matrimonio hanno maggiori probabilità di vedere la loro coppia litigare a volte, dissentire spesso o persino divorziare. La convivenza non è mai semplice ed è quindi meglio scoprirla insieme e allo stesso tempo!

6) Felice in amore, felice in denaro
Il matrimonio è un circolo economico virtuoso. Le coppie sposate hanno più soldi. In primo luogo, un uomo sposato guadagna tra il 10% e il 40% in più rispetto a una singola persona con lo stesso livello di istruzione ed esperienza (almeno negli Stati Uniti). Inoltre, una coppia sposata è più spontaneamente attenta alle proprie spese e alla gestione del proprio capitale. Infine, le coppie sposate riceverebbero anche più soldi dalle loro famiglie rispetto alle coppie non sposate … Ci piace investire in titoli sicuri.

7) La sessualità della coppia sposata
Se esiti a fare il grande passo, ecco cosa potresti decidere: le coppie sposate hanno una vita sessuale più appagante! E non sono solo in vantaggio rispetto alle persone single sul campo, ma anche alle coppie non sposate … Il 42% delle donne e il 48% degli uomini sposati sono sessualmente soddisfatti rispetto al 31% delle donne e al 37% degli uomini nelle coppie non sposate. Fiducia e sicurezza potrebbero essere il segreto di questi felici capriole!

8) Le coppie sposate hanno maggiori probabilità di divorziare …
Questa è una certezza irremovibile! In Italia, si stima che circa un terzo dei matrimoni finirà con il divorzio … Ma questa tendenza è in costante calo dal 2014. Il motivo è semplice: meno italiani si sposano. Il femminismo, l’evoluzione dei costumi e la profanazione del matrimonio sono senza dubbio all’origine di questa evoluzione. Alla fine, ci sposiamo in modo più ragionevole e quindi riduciamo le nostre possibilità di errore …

È amore
È molto difficile stabilire un elenco di regole implacabili affinché un matrimonio sia un percorso di perfezione senza ombra o ostacolo. La realtà è che non esiste un matrimonio perfetto e che una coppia sposata ti dirà: ci sono alti e bassi. Vivere insieme richiede abnegazione, comprensione e soprattutto soprattutto: un diluvio d’amore, una base essenziale e più che desiderabile! Come disse Benjamin Franklin: “Quando c’è un matrimonio senza amore, c’è un amore senza matrimonio. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...