Abbattiamo 7 miti sullo strap on

Abbattiamo 7 Miti Sullo Strap On

Abbattiamo 7 miti sullo strap on

Abbattiamo 7 miti sullo strap on . La perfetta combinazione di un dildo e una cintura che ci dà il potere di penetrare il nostro partner in modi nuovi ed eccitanti e un giocattolo che può essere utilizzato letteralmente da chiunque voglia diversità nel sesso in tutti i tipi di relazioni.

Tuttavia, il pieno potenziale di questo giocattolo è oscurato da molti miti che potrebbero respingere i futuri amanti del gioco strap-on altrimenti interessati. Scopriamoli e sveliamoli ora e qui!

1. Devo essere una coppia per usare lo strap-on

Cominciamo con il più grande mito che spesso non viene realmente messo in discussione. Strap-on può, ma non deve essere utilizzato in coppia – se lo usi da solo, puoi fissarlo con una cintura a una sedia, poltrona o qualche altro mobile

2. Devo essere lesbica per usare lo strap-on

Non tutte le lesbiche usano lo strap-on, né lo strap-on usa solo le lesbiche su altre lesbiche. Puoi usare Strap-on se sei: a) una donna, b) un uomo, c) una donna transessuale, d) un uomo transessuale, e) un individuo sessualmente indefinito in una relazione che può essere descritta come a) eterosessuale, b) omosessuale, c) bisessuale. Come puoi vedere, lo strap-on è un giocattolo per tutte le combinazioni di cruciverba di identità e pratiche sessuali.

Abbattiamo 7 miti sullo strap on 3. Strap-on è usato solo vaginalmente

Che tipo. Puoi anche usare uno strap-on anale, così come per i giochi di dominazione in cui il sesso orale su uno strap-on, ad esempio, ravviverà uno scambio di ruolo in una relazione eterosessuale o semplicemente sarà molto eccitante in tutti gli altri. Ci sono anche cinghie speciali per la doppia penetrazione che sono più strette e più corte, cioè fatte apposta per la stimolazione anale.

4. Gli uomini che vogliono essere penetrati da uno strap-on sono gay

Gli uomini gay potrebbero volere una penetrazione strap-on così come gli uomini eterosessuali o bisessuali. L’uso del proprio ano da parte di un uomo per tutto tranne che per una grande urgenza non ha nulla a che fare con l’orientamento sessuale, perché l’orientamento sessuale deriva dal genere della persona da cui siamo attratti, non da ciò che ci piace fare con il nostro corpo.

Abbattiamo 7 miti sullo strap on 5. Esiste un solo tipo di strap-on

C’era una volta solo un dildo dalla forma realistica su un elastico in vita. Oggi la situazione è leggermente diversa. Vuoi un dildo stilizzato? Nessun problema. Più grande, più piccolo, più stretto, più largo, curvo per il punto G, specializzato per la penetrazione anale, specializzato per la stimolazione della prostata (o pegging ), con un accessorio di stimolazione del clitoride per chi lo indossa, con un’estensione di coniglio per la stimolazione del clitoride di quello in cui penetra, senza cintura, in modo che chi lo indossa lo porti con sé durante l’uso…? Certo nessun problema.

Abbattiamo 7 miti sullo strap on 6. Gli uomini che usano lo strap-on hanno problemi di erezione

La maggior parte degli strap-on con un solco sono destinati agli uomini con disfunzione erettile o il problema dell’eiaculazione precoce e il solco è solitamente troppo piccolo per un pene eretto.

Tuttavia, ci sono anche giocattoli strap-on destinati all’uso con un pene eretto, sia per aumentare la lunghezza o la circonferenza del pene, sia per godersi la penetrazione simultanea del pene e del dildo strap-on.

7. Le cinture sono scomode da indossare

Conosci quello vecchio: 100 cinghie, 100 cinture. Se una volta hai usato una cintura che ti è stata incisa o hai una prugna sul tuo osso pubico perché la cintura non offriva abbastanza supporto, ciò non significa che sarà lo stesso con tutti.

Le pettorine o cinture strap-on sono disponibili in molte forme, colori e materiali e con un po’ di ricerca ne troverai una che ti seguirà fedelmente e per lungo tempo attraverso numerose avventure strap-on.

Le cinture possono essere realizzate interamente in materiale elastico, possono avere cinturini con regolatori, sembrano normali mutandine o boxer, oppure non devono esserlo affatto se si opta per uno strap-on senza spalline . Se scegli la pelle o la similpelle, sarà più solida, se la prendi in neoprene o altra fibra morbida, sarà più comoda.

Naturalmente, queste sono linee guida generali e questi elementi possono variare.

Abbattiamo 7 miti sullo strap on Alla fine

Lo strap-on è disponibile in così tante varianti diverse e può essere utilizzato in così tanti scenari che puoi sicuramente immaginare qualcosa che si adatta solo a te.

È la spezia perfetta per il sesso perché ti consente di cambiare schemi stabiliti, aggiungere stimoli (dimensioni maggiori o doppia penetrazione), intimità sessuale quando il sesso è impossibile per ragioni fisiologiche e ti dà l’opportunità di portare una dinamica completamente nuova al sesso.

Seguici anche su facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...