Abbigliamento Fetish

Abbigliamento Fetish

L’estetica BDSM è ben precisa e delineata: per questo se vuoi sentirti parte di tale panorama avrai bisogno di un abbigliamento fetish. Che tu debba partecipare a un play party o semplicemente stuzzicare le fantasie del partner in camera da letto, c’è poca differenza: scopri cosa indossare e come sentirti al top in questo articolo!

I materiali

La prima cosa da valutare sono proprio i materiali del nostro abbigliamento fetish. Tra i più amati dai feticisti ci sono senza dubbio la pelle e il latex, da utilizzare sia per gli abiti, che per accessori e lingerie. Via libera anche ad accessori metallici, come anelli, borchie e similari.

Il dress code generale è abbastanza provocatorio: anche se si mostra un po’ di pelle non si scandalizza nessuno, anzi! Spesso l’abbigliamento fetish prevede proprio la visibilità di gran parte delle pelle nuda. Non hai limiti per esplorare la tua sensualità: indossa ciò che ti fa sentire sexy, anche se potrebbe sembrarti eccessivo. Anche capi di abbigliamento ordinario possono servirti per un look fetish o BDSM. Impreziosisci i tuoi capi con accessori fetish, oppure impreziosisci abiti eleganti e da sera per esempio. In ogni caso cura il tuo outfit se vuoi davvero impressionare un feticista!

Una menzione speciale la meritano le uniformi e gli abiti simili, purché rivisitate in chiave BDSM. Indossare una banale tuta mimetica non basta!

Abbigliamento Fetish

I choker e gli harness

Capisaldi dell’estetica BDSM choker harness sono fondamentali se vuoi vestirti “a tema”. I choker sono dei collari, più o meno alti, spesso in cuoio o pelle – o materiali simili (come l’ecopelle per esempio). Possono essere semplici oppure impreziositi da anelli metallici. Molto spesso questi choker hanno anche delle catene, come fossero collari, che talvolta possono trasformarsi in altro – come per esempio le catene con appendici finali di pinze per capezzoli. Gli harness invece sono delle vere e proprie imbracature. Anche qui l’estetica può variare, dai più semplici e lineari a delle vere e proprie imbracature che partono dal collo fino alle cosce.

Lingerie e maschere

Le maschere sono molto apprezzate nell’ambiente fetish. Amatissime quelle in pizzo per esempio, di solito in tonalità come rosso e nero. Altrettanto apprezzate le maschere che richiamano al mondo animale, come quelle da coniglio, gattina, volpe o cane per esempio.

Anche la lingerie ha una sua particolare estetica. Via libera, anche in questo caso, a pelle e latex. Meglio se con inserti di altri tessuti, come il pizzo per esempio, o giocando con le trasparenze. I colori più in voga sono il rosso e il nero.

Vuoi stupire un partner feticista con della lingerie a tema? Dai un’occhiata alle proposte di Amanthy!

Abbigliamento fetish e accessori

Ora che hai il tuo outfit non ti resta che completare il tuo abbigliamento fetish con i giusti accessori. Frustini, manette, catene e collari, imbracature e copri-capezzolo sono sempre ben accetti. Infine, se la “festa” si svolge in camera da letto, puoi pensare di usare un plug anale con pom-pom o coda per completare in bellezza il look. Sarà la ciliegina sulla torta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...