Anello Fallico come e per chi

Anello Fallico Come E Per Chi

ANELLO FALLICO COME E PER CHI

Anello Fallico come e per chi. L’Anello Fallico (chiamato anche Cockring o Vibrating Ring) nasce nel 300 d.c., rientrava nella categoria degli strumenti per l’estensione del pene e veniva donato dal suocero al genero per aumentare il piacere della figlia.
Inizialmente era fatto a forma di cilindro (in legno, corno o pelle) e veniva appunto applicato durante l’erezione per far apparire il pene più grande (ed aumentare così il piacere della partner).
Con il passare dei secoli, il suo spessore è andato sempre più a ridursi, assomigliando più ad un anello che ad un cilindro.
Oggi ne esistono di diversi tipi, materiali e dimensioni.

VISITA LA NOSTRA SEZIONE DEDICATA AGLI ANELLI FALLICI

A COSA SERVE L’ANELLO FALLICO

L’anello vibrante è sicuramente uno dei sex toys più utilizzati anche perché capace di stimolare entrambi i partner.
L’anello fallico è oggi una piccola fascetta circolare e viene normalmente collocato alla base del pene.
Quale magia si cela dietro questo anello per il pene? Nessuna, semplicemente si basa su un principio fisico.

Infatti, comprimendo la base del pene, la pressione del sangue al pene all’interno dei corpi venosi aumenta, le erezioni diventano più rigide, vi è un aumento delle dimensioni del membro in fase di erezione e quest’ultime tendono a durare decisamente più a lungo.
Lo scopo è quindi quello di rallentare la circolazione sanguigna ed ottenere così il mantenimento del pene eretto più a lungo;

perché si sa che un’erezione grande e forte per un periodo più lungo di tempo è estremamente soddisfacente per la maggioranza degli uomini.

Non solo aumenta la fiducia in sé stessi, ma aiuta ad avere una relazione sessuale gratificante con il proprio partner.
Oltre a quello “classico” (Cockring), abbiamo anche quello “vibrante” (Vibrating Ring).

Il concetto è lo stesso, la differenza sta nel fatto che il bullet vibrante del Vibrating Ring stimola, con le vibrazioni, il clitoride della partner ed anche il pene al tempo stesso.

Perciò, in un colpo solo, avrai erezione più lunga e penetrazione più divertente.

VISITA LA NOSTRA SEZIONE DEDICATA AGLI ANELLI FALLICI


CHI PUÒ USARE L’ANELLO FALLICO

Trattandosi solo ed esclusivamente di un principio fisico momentaneo, l’anello fallico non ha alcun tipo di rischio.
Può essere usato anche da chi soffre di malattie cardiache o circolatorie (cosa che invece non possono fare se volessero usare il Viagra o il Cialis).

Comunque, nel dubbio, sempre meglio contattare il proprio medico prima di avventurarsi in questo nuovo mondo.
Il Cockring può essere particolarmente utile anche nel controllo dell’eiaculazione precoce indesiderata.

Offrendo un migliore controllo sui tempi di un orgasmo, è infatti più semplice prolungare il piacere.
Inoltre, Il Vibrating Ring può essere particolarmente utile anche nei rapporti ove la donna ha orgasmi solo clitoridei.

Offrendo un migliore controllo sull’orgasmo di entrambi i partner.

PROVA I NOSTRI ANELLI PER COPPIA


COME PREPARARE, COME INSERIRE E COSA FARE CON L’ANELLO FALLICO

L’anello fallico, pur essendo un oggetto che resta esternamente, entra comunque a contatto con parti delicate del tuo corpo e di quelle della tua partner, per tali motivi devi:
Lavarti accuratamente le mani;
Lavare l’anello fallico con acqua tiepida e sapone antibatterico (o toy cleaner), quindi asciugarlo con un panno pulito.
Attenzione: se trattasi di anello vibrante, verificare sempre sulla scatola che possa essere esposto ad acqua corrente, altrimenti lavalo solo con un toy cleaner.

ANAELLO FALLICO COME E PER CHI, COME SI INSERISCE:

ANELLO FALLICO CLASSICO (Cockring): quando il pene è eretto, fai scivolare l’anello fino alla posizione da te preferita. C’è chi lo posiziona poco dopo la fine del glande e chi invece lo posiziona alla base del pene. Se senti un po’ di attrito, aiutati con del lubrificante a base acqua.
ANELLO FALLICO VIBRANTE (Vibrating Ring): quando il pene è eretto, fai scivolare l’anello vibrante fino alla base, posizionando il bullet vibrante in su (se vuoi stimolare il clitoride) o in giù (se vuoi stimolare perineo ed ano). Anche in questo caso, se senti un po’ di attrito, aiutati con del lubrificante a base d’acqua. Una volta posizionato l’anello, aziona la vibrazione tramite il tasto posto di lato. In caso di vibrazioni multiple, giocate un po’ per trovare quella che più vi piace.

Se vuoi provare un orgasmo più intenso, puoi provare ad indossare l’anello vibrante alla base dello scroto, oppure sceglierne uno doppio, in modo che avvolga sia pene che scroto!

L’anello vibrante può essere usato anche durante la masturbazione. Usalo, da solo o in coppia, per esempio per rendere il solito movimento su e giù più stimolante. Prova anche a posizionarlo attorno al glande anziché alla base del pene.

Oppure, puoi indossare l’anello sulle dita, trasformandolo così in un “finger vibrator” da usare per accarezzare tutto il corpo e le zone erogene tue o della tua partner.
Esistono anche anelli fallici vibranti controllabili con un telecomando o dallo smartphone.
Scegli quale ti piace di più e buon divertimento!

COME RIMUOVERE L’ANELLO FALLICO
La rimozione dell’anello fallico è molto semplice, sia se si tratta di un Cockring che di un Vibrating Ring.
Così come lo hai inserito, puoi sfilarlo. Se senti attrito, ricordati di usare del lubrificante a base d’acqua.
Non esistono delle tempistiche per sfilarlo, lo puoi fare appena finito oppure poco più tardi.
L’unica avvertenza è di non indossarlo per più di 15-20 minuti consecutivi.

COME PULIRE E CONSERVARE L’ANELLO FALLICO
La pulizia di qualsiasi sexy toys è fondamentale. Quindi anche quella dell’anello fallico, di qualunque genere sia (fatta eccezione degli “usa e getta” che, ovviamente, non dovendoli riutilizzare non vi è bisogno della pulizia).
Per quelli invece che vengono riutilizzati, la pulizia è fondamentale in quanto, se l’anello fallico non venisse pulito e conservato correttamente, potrebbe produrre batteri che andrebbero a contatto con la tua pelle e quella della tua partner causando spiacevoli infezioni (soprattutto se la pelle ha delle lacerazioni).
Così, dopo aver rimosso il tuo anello fallico, dovresti:
Sciacquarlo sotto l’acqua calda

Pulirlo accuratamente con sapone per le mani antibatterico (o toy cleaner).

Risciacquarlo con acqua calda quindi lavarli sotto l’acqua corrente per eliminare i residui in eccesso.

Asciugarlo con un asciugamano pulito (puoi anche lasciarlo asciugare all’aria per un’ora o due per assicurarti che sia completamente asciutto prima di metterlo via).

Una volta asciutto, conservalo in un astuccio o sacchetto sterilizzato.
Attenzione: se trattasi di anello vibrante, verificare sempre sulla scatola che possa essere esposto ad acqua corrente, altrimenti lavalo solo con un toy cleaner.

RISCHI E/O CONTROINDICAZIONI
Gli anelli fallici sono generalmente considerati sicuri da usare; però, è sempre bene tenere a mente queste cose:
Ti sconsigliamo gli anelli in metallo, in quanto, soprattutto se sei alle prime armi, se inserisci un anello troppo piccolo alla base del pene, quando subentra l’erezione questo potrebbe gonfiarsi al punto tale da non poter più essere rimosso, inoltre si impedisce al pene di sgonfiarsi (pensa per esempio alla fede che non esce per le dita troppo gonfie!).

Opta per anelli fallici in silicone (possibilmente medicale).
Prima di indossare il tuo Cockring o Vibrating Ring, controlla sempre il livello dei peli, onde evitare che si attorciglino attorno all’anello per venire poi brutalmente strappati al momento della rimozione.
Non indossarlo per più di 15-20 minuti.
Rimuovilo immediatamente se avverti dolore o se il pene dovesse risultare freddo o cambiare colore o se si dovesse gonfiare troppo (e se avessimo dei dubbi, come sempre, non resta che rivolgerti al tuo medico).

COME SCEGLIERE L’ANELLO FALLICO GIUSTO
Se è la prima volta che ti avvicini all’uso dell’anello fallico, ti consigliamo di iniziare con uno usa e getta.
Una volta che sei a tuo agio, puoi portare le cose al livello successivo e passare a quelli più sofisticati.
Le misure sono abbastanza standard. Nel dubbio, opta sempre per quelli in silicone o jelly in quanto più elastici e si adattano meglio alla conformazione e dimensione del pene.

Vedi qui gli anelli fallici consigliati da Àmanthy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...