BDSM e Bondage

Bdsm E Bondage: Tutto Ciò Che Devi Sapere

BDSM e Bondage: tutto ciò che devi sapere

Il BDSM come relazione sessuale o come stile di vita è accompagnato da molti tabù, incomprensioni e atteggiamenti negativi. Il punto di partenza e la base di questa relazione è che qualsiasi forma di attività sessuale si basa su un rapporto volontario con regole prestabilite e concordate.

Fino a poco tempo fa, il termine “bondage” nella cultura popolare e nella nostra società era associato a qualcosa di perverso, strano.

BDSM e Bondage: tutto ciò che devi sapere

Il bondage, ma anche altre pratiche sessuali “perverse”, sono diventate mainstream e si è verificata una diversa rivoluzione sessuale. Diventa accettabile e comune parlare di quanto amiamo sculacciare o che vogliamo provare a legare.

Questa schiavitù “vaniglia” può essere a miglia di distanza da ciò che i membri “veri” della comunità BDSM la vedono, ma non esiste una schiavitù “reale” e “sbagliata”. Quello giusto è quello che si adatta a te e al modo in cui il tuo partner e tu lo crei. Tutto ciò che è sicuro e concordato e con cui ti trovi bene va bene.

Il bondage può scuotere la monotonia sessuale, aggiungere una dimensione completamente nuova al buon sesso o permetterci di incontrare di nuovo il nostro partner e creare una relazione completamente nuova con lui. Indulgendo, nel bondage possiamo conoscerci meglio e scoprire perché, ad esempio, qualcosa ci eccita, o perché ci eccita davvero in un certo modo.

Sei interessato? Mettiamo la paura in manette, puniamo la timidezza, mettiamo un bavaglio al pregiudizio, tiriamo fuori da una noiosa zona di comfort e proviamo qualcosa di nuovo!

BDSM e Bondage: tutto ciò che devi sapere

Termini di schiavitù e BDSM

Facciamo prima conoscenza con i termini che appaiono in BDSM o bondage.

BDSM è un’abbreviazione che descrive in sei parole un mondo sessuale governato da disciplina, dominio e subordinazione, all’interno del quale si giocano giochi di regola e umiltà, il tutto con l’obiettivo di provare piacere.

B / D (bondage / disciplina) significa legame e disciplina, e il significato di base di una relazione di schiavitù è raggiungere il controllo e il dominio.

D/S (dominio/sottomissione) o dominazione contro subordinazione.

S/M (sadismo/masochismo) è l’abbreviazione di piacere nel dare dolore (sadismo) e nel ricevere dolore (masochismo). In questo senso, durante una relazione BDSM, uno dei partecipanti si diverte a infliggere dolore e l’altro a ricevere o sopportare il dolore.

Dominanza – è il controllo assoluto su un’altra persona, il comportamento indiscutibile, l’azione e il processo decisionale.

La sottomissione – o subordinazione è la resa completa alla persona dominante e alle sue richieste, azioni e desideri.

Sadismo : provare piacere infliggendo dolore.

Masochismo – l’opposto del sadismo, provare piacere ricevendo e sopportando il dolore.

Legame – è una delle forme di costrizione fisica che segue poi le varie attività che la persona dominante svolge sulla persona sottomessa o trattenuta, al fine di raggiungere il piacere reciproco.

Sculacciare – è un’azione che si riferisce allo “schiaffo” della mano sui glutei, ma la sculacciata può essere eseguita con altri oggetti (ad esempio, fruste) su varie parti del corpo.

BDSM e Bondage: tutto ciò che devi sapere

BDSM e Bondage passo dopo passo

Scoprire una schiavitù in una relazione può essere un’esperienza un po’ scomoda – come con qualsiasi cosa nuova, rivelare a un partner che vogliamo provare qualcosa di nuovo può essere un pendio scivoloso. E se lui / lei ha paura che ci piaccia qualcosa del genere? E se non sapessimo quale sarebbe il nostro limite?

Come iniziare una conversazione

È sicuramente consigliabile parlare prima di decidere di presentarsi in un abito in lattice con un set di catene. Ma come iniziare una conversazione? Ti diamo un paddle:
– “wow, sono davvero interessato a come la benda migliora gli altri sensi”
– “lo prenderai sul tuo lato B”
– “è davvero una bella idea per me ammanettarmi e posso” fare nulla…”
– “come ti senti a fare queste cose interessanti e legarti alla libido? ”

La scoperta della schiavitù inizia parlando con un partner. Quando siamo principianti assoluti, è impossibile conoscere i nostri limiti o capire quale sarebbe esattamente una zona di comfort. Forse è un’idea sexy indossare gli occhi bendati, ma non vuoi essere legato allo stesso tempo?

Parla delle tue fantasie, sii onesto e soprattutto di mentalità aperta. Scopri un aspetto completamente nuovo della tua sessualità e sii il più onesto possibile l’uno con l’altro.

BDSM e Bondage: tutto ciò che devi sapere

A cosa sei interessato?

Nella conversazione, inizia con argomenti generali. È un ottimo inizio per scoprire cosa ti attrae di più: il dominio o la sottomissione? Ci sono fantasie sessuali o feticci che vorresti realizzare? Vuoi provare dolore fisico, essere attaccato, fornire dolore, servire qualcuno? Più chiara è la visione che hai, più piacevole sarà l’esperienza per te. Non è necessario scrivere una sceneggiatura, ma concordare in modo chiaro e inequivocabile su ciò che si desidera e su ciò che è fuori discussione. Non ci devono essere fraintendimenti.

Tieni presente anche che ci sono alcuni stereotipi sulla schiavitù: solo perché sei dominante non significa che non puoi ricevere dolore fisico, o che sei dominato solo dal dare dolore agli altri. Devi solo creare il tuo script e non preoccuparti di come “dovrebbe” apparire.

BDSM e Bondage Parole sicure

Prima di iniziare, concorda sulle parole di sicurezza. Il ruolo delle parole sicure è fermare, rallentare o continuare una certa azione durante una relazione. Le parole devono essere concordate in anticipo e sono l’unica guida per i partecipanti ad agire durante la relazione.

Non è consigliabile usare parole come “no” o “stop” perché in tal caso stai potenzialmente negando (fingendo) di rifiutare un’azione, il che è una svolta in molti scenari di gioco di ruolo. Piuttosto, scegli un sistema a semaforo (verde – continua o più forte, giallo – rallenta o ferma e rosso – fermati subito) o scegli parole che non appartengono al gergo del sesso – fragola, mirtillo o limone, per esempio.

Dire una parola sicura rimuove ogni costrizione, interrompe gli stimoli e rifiuta i ruoli. Se una persona è arrabbiata per qualsiasi motivo, lasciala calmare e poi assicurati di parlare della causa del turbamento e di aiutarla.

Quattro preferiti per i principianti

Il bondage è, come abbiamo già detto, un’esperienza molto personale e ognuno inserirà nella propria immaginazione ciò che gli piace, ma questi sono i preferiti che in qualche modo incontriamo più spesso:

1. Manette

Bdsm E Bondage: Tutto Ciò Che Devi Sapere

Un oggetto assolutamente da avere per chiunque sia interessato al bondage e al gioco dei sensi. Le manette , che tu scelga il metallo o un materiale morbido e flessibile, ti daranno l’opportunità di una vasta gamma di scenari di gioco di ruolo e saranno una grande aggiunta a tutte le tue fantasie di bondage.

2. Benda sugli occhi

Bdsm E Bondage: Tutto Ciò Che Devi Sapere

Così semplice, eppure così potente: una benda , che tu usi una sciarpa di seta o una benda per lo shopping, apre stimoli completamente nuovi. Eliminando il senso della vista, gli altri sensi si intensificano e si acuiscono: ogni tocco diventa più intenso e il gusto e l’olfatto sono più forti e stimolanti. L’arte di suonare i sensi con gli occhi bendati è padroneggiata con la pratica, quindi gioca, scopri e migliora.

3. Piumino

Bdsm E Bondage: Tutto Ciò Che Devi Sapere

Piumino è un compagno ideale per manette e bende. Con il senso della vista abolito e il movimento limitato, la pelle diventa ipersensibile e le reazioni saranno molto eccitanti.

4. Fustigatore / frusta

Bdsm E Bondage: Tutto Ciò Che Devi Sapere

Come una parrucca, puoi irritare la pelle sensibile con un fustigatore , ma puoi anche esplorare il dolce confine del comfort e del dolore e, man mano che ti rilassi, bruciare un po’ le cosce o i glutei del tuo partner.

BDSM e Bondage: tutto ciò che devi sapere

Vuoi solo ravvivare il sesso e il bondage non ti interessa?

Nessun problema. I giocattoli bondage offrono una serie di opzioni per le coppie che non sono interessate al bondage ma vogliono aggiungere stimoli diversi, rendere i preliminari più eccitanti o ravvivare il sesso in generale.

Vai piano e presta attenzione al tuo partner

Non importa cosa sia tutto concordato e contratto, non dimenticare di comunicare durante. Sarete entrambi eccitati, impazienti e curiosi, ma tenete sempre a mente il vostro partner e le sue reazioni.

Non saltare da uno scenario all’altro, ma elabora uno scenario, provalo, accendi l’immaginazione e asseconda. All’inizio non conoscerai il tuo limite, né quello del tuo partner, quindi procedi lentamente e con attenzione.

Dai al tuo partner ciò che ti si addice con parole come “più veloce”, “più lento”, “più forte”, “più debole”.

Segui le reazioni del tuo partner: se gli è piaciuto e ti fa sapere che gli piaceva, e all’improvviso era più tranquillo o si allontanava, rallenta o smetti di fare quello che stavi facendo e chiedi.

Anche se sei completamente convinto che si stia divertendo, prenditi una pausa di tanto in tanto. Una pausa in cui aspetterà la tua prossima mossa intensificherà ulteriormente l’eccitazione.

BDSM e Bondage Dopo la prima esperienza

È ora, hai indovinato, di parlare. La prima esperienza, qualunque essa sia, avrà bisogno di un po’ di affinamento e allineamento e ora è il momento di elaborare nel dettaglio cosa ti è piaciuto, cosa no, cosa vorresti ripetere e come faresti qualcosa.

Probabilmente includerai qualcosa che ti è piaciuto nel tuo solito menu del sesso, ed è bello che sia così, perché significa che hai ampliato i tuoi orizzonti e ravvivato la relazione, e questa è sempre una buona cosa.

Sfatiamo altri miti

La stessa relazione dominante-sottomessa e la pratica della stessa sono ancora largamente accompagnate da pregiudizi, che sono probabilmente il risultato di una mancanza di conoscenza di questa forma di piacere sessuale, ma anche una serie di malintesi.

Secondo queste teorie di condanna, il BDSM come parte di un atto sessuale non può portare alla soddisfazione di entrambi i partner; i non iniziati credono che il piacere sia presente solo nella persona dominante e che l’intera relazione dipenda dalle azioni e dai bisogni del partner dominante, il che è assolutamente scorretto.

È la persona sottomessa che stabilisce le linee guida e i confini durante la relazione secondo il suo piacere, e nel suo ruolo sperimenta una completa soddisfazione e in realtà gestisce l’intera relazione.

Una sana relazione BDSM si basa in realtà sui confini della persona sottomessa che rende il suo potere molto più grande ed è lei che gestisce il gioco e che in qualche modo controlla l’intera relazione. Il confine tra sottomissione e dominio è in realtà molto più sfumato di quanto si pensi grazie alle caricature popolari.

Il prossimo pregiudizio che accompagna il termine e la forma menzionata di attività sessuale è la sua connessione percepita con la violenza. Il BDSM è principalmente un gioco sessuale e il suo obiettivo è il piacere, non il danno.

Non ha senso battere un partner. La ruvidità è desiderabile a causa di quel confine difficile da toccare di comfort e dolore.

Tutti coloro che decidono di vivere una qualche forma di relazione dominante-sottomissione non dovrebbero stupirsi del desiderio di ripetere questa esperienza insolita che, non temete, non è perversione, depravazione o malattia, ma un modo leggermente diverso di dare e ricevere piacere sessuale, ma anche una forma speciale di connessione tra partner.

Gli appassionati di bondage enfatizzano gli effetti psicologici positivi che ne ottengono più dell’idea stessa di infliggere o ricevere dolore a scopo di gratificazione sessuale.

Seguici su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...