Visualizzazione di 1-12 di 66 risultati

Dildo

Il dildo è il giocattolo sessuale per eccellenza sin dai tempi antichissimi. Solitamente ha forma fallica (cioè imita un pene) e si usa per la penetrazione, sia vaginale che anale

Anche se spesso si tende a confonderli, c’è distinzione tra dildo e vibratore. Di conseguenza, si considera “dildo” il giocattolo sessuale dedicato alla penetrazione, privo di qualsiasi elemento vibrante

I dildo possono favorire l’eccitazione di diversi punti chiave o zone erogene.


Il primo dildo risale all’era Paleolitica, all’incirca 28.000 anni fa. Era fatto in pietra levigata ed era lungo appena 15cm. Molto probabilmente, i dildo erano utilizzati nei rituali come simbolo di fertilità maschile e per augurare prosperità e felicità alla famiglia. I Romani inventano il dildo doppio, da usare in occasione di cerimonie e amici. In Cina, il dildo nacque per soddisfare più mogli. Il dildo rimarrà invariato fino ai giorni nostri, e nascerà una nuova variante nel 1734, il primo Entrambi saranno perfezionati ancor di più grazie alla tecnologia, che impiegherà materiali più economici, sicuri ed antibatterici. A partire dagli anni ‘80, nei cataloghi del noto rivenditore inglese di articoli per adulti Ann Summers si vedono i classici falli realistici, anche vibranti, che ancor oggi fanno godere migliaia di donne. Andando avanti con gli anni, nell’ottavo episodio della quarta stagione di “Sex and the City” un dildo con ventosa color rosso fuoco fa capolino dal cassetto di Samantha. Infine, nel 2000 il produttore Tantus introduce sul mercato per la prima volta sex toys in silicone, un materiale rivoluzionario perché non poroso e quindi igienico. Il resto è storia dei giorni nostri: oggi i materiali più tecnologici, come il Cyberskin, hanno reso possibile realizzare falli incredibilmente realistici, simili in tutto ad un vero pene maschile.