fbpx

Domande e risposte Autofellatio?

Domande e risposte Autofellatio?

Domande e risposte Autofellatio? A volte ricevo lettere dai lettori che… Così è stato questa volta

Trolling non trolling, ho deciso che la questione doveva essere presa sul serio.

Perché anche se le informazioni non sono utili per l’interrogante, potrebbero rivelarsi utili a qualcun altro.

Il lettore chiede: la volontà di fare l’autofellatio è normale? Cerco di allungare, anche se gli effetti sono piuttosto deboli. Una volta che sono stato in grado di leccarlo, non so come ho fatto da solo. Vorrei allungare anche abbastanza per mettermi la testa in bocca.

È normale amare ingoiare il mio sperma e farlo spesso? I ragazzi non mi attraggono, non mi eccitano o altro.

Chiedo la tua opinione e qualsiasi consiglio su come farlo in modo che sia più facile giocarci.

Sì, è perfettamente normale, ma le statistiche parlano ancora contro di te.

Risposta lunga:

Alfred Kinsey nella sua opera Sexual Behaviour in Human Male ha affermato che una grande percentuale di uomini, di solito durante l’adolescenza, cerca di succhiare il proprio pene, ma solo 2-3 su 1000 sono in grado di farlo.

Quindi non sei unico nella tua ricerca, ma le statistiche parlano ancora contro di te. Fattori come l’anatomia sono in gioco qui, sia in termini di lunghezza del pene che di struttura del corpo e flessibilità.

Con un corpo meno allungato, è più facile raggiungere le labbra di un membro lungo, con uno più corto, è meglio investire in flessibilità. Se durante la tua infanzia facessi ginnastica o altri sport che richiedono lo stretching, probabilmente per te oggi sarebbe più facile – forse non mi scriveresti nemmeno e-mail, solo per una dozzina di anni nel mio tempo libero succhiando il suo pene con gioia.

Hai notato che non ci sono così tanti film pornografici che descrivono l’autofellatio?

Deve esserci qualcosa da fare, dal momento che così pochi uomini hanno questa abilità … Vedo, tuttavia, che hai l’ambizione di provarla.

Il problema è che più una persona è anziana, più tempo devono dedicare allo sport e allo stretching per ottenere i risultati desiderati.

Allo stesso tempo, ho paura di una cosa: se lo fai da solo e accecato dal bersaglio, cioè la testa del pene che si avvicina alla bocca, sei più incline a lesioni e danni a te stesso, soprattutto se lo fai nel cosiddetto posizione della candela (o aratro).

Certo, in uno studio medico è più facile spiegare un infortunio al collo che un resorak nel culo, ma comunque … Andare a yoga o barre non farà male: migliorerai le tue condizioni fisiche generali e raggiungerai il tuo obiettivo in modo sicuro.

Non devi dire all’istruttore perché sei venuto a questa lezione, anche se probabilmente non sarai l’unico uomo che si è iscritto alla lezione solo per questo scopo.

Anche se alla fine non riesci ad andare oltre a leccarti il ​​pene con la punta della lingua, sentirai comunque che hai fatto qualcosa di buono per te stesso.

La posizione di una candela o aratro è probabilmente la più popolare quando si tratta di autofellatio. Per ispirazione, puoi guardare le scene con James del film Shortbus e vedere come fa questo attore estremamente flessibile.

Alcuni si allungano verso l’autofellatio sul sedile, cercando di tirare la testa verso il pene, non i lombi verso la testa, come in posizioni capovolte. Tuttavia, è difficile per me commentare l’efficacia delle singole pratiche.

Domande e risposte Autofellatio? A volte ricevo lettere dai lettori che… Come persona che non è nata con un pene, sono stato incuriosito da una domanda: l’autofellatio è più simile alla sensazione di succhiare il pene di qualcuno, o sentimenti paragonabili a quelli quando qualcuno succhia il tuo pene

Dal momento che non avevo nessuno che padroneggiasse l’arte dell’autofellatio, mi sono rivolto a Internet.

Uno degli utenti di Reddit (con il riconoscente soprannome di Autofellatiator) ha dichiarato che è piuttosto paragonabile a succhiare il pene di qualcuno, motivo per cui non gli piace troppo.

E io gli credo.

È così per consolazione che se fallisci, potresti aver perso poco.

Dopotutto, non puoi solleticare te stesso, quindi sarebbe strano se potessi sorprenderti sessualmente.

Per quanto riguarda il problema di apprezzare il gusto dello sperma: è il tuo corpo, puoi fare con le sue secrezioni quello che ti piace.

Ad alcuni bambini piace mangiare i ciuffolotti, altri gli adulti … Immagino, tuttavia, che le tue paure siano se non sia “gay” in alcun modo, dal momento che gli uomini non ti attraggono con niente e niente. In tal caso chiederò: si sta masturbando gay?

Finalmente, SEI TOCCATO IL PENIS. Leccare il tuo pene è gay?

Alla fine LYZE PENISA. Allora sta assaggiando il tuo sperma gay? Hai idea di dove sto andando? Se ti piacerebbe fare queste cose ad altri uomini, non solo a te stesso, probabilmente saresti a metà strada tra la bi e l’omosessualità nello spettro della sessualità.

E non ci sarebbe assolutamente nulla di sbagliato in questo.

Nel frattempo, una volta che ti allunghi, corri per lo yoga, ecc.,

Potresti praticare la fellatio su alcuni dildo, o se ti senti abbastanza audace – su un altro pene? Grazie a questo, quando riesci a raggiungere la bocca del tuo membro, almeno non rimarrai deluso dal livello delle tue abilità. *

Ehi, il tuo pene è Voldemort? Di chi non deve essere pronunciato il nome? Ho notato che quando scrivi sul tuo membro, scegli il modulo “lui”, “lui”, “lui”. Non abbiate paura, “(mio) pene”, “(mio) membro” e persino “(mio) cazzo” non mordono. È più facile fare amicizia con qualcuno una volta che conosciamo il suo nome!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *