fbpx

Estensori del pene mito o realtà?

Estensori del pene mito o realtà

Estensori del pene mito o realtà? Poiché l’uomo ha capito che il sesso è importante per la sua vita come intrattenimento e un modo per darsi piacere, la società ha imposto determinati canoni di status per gli uomini.

Questi parametri erano direttamente correlati alla dimensione del  pene.

Attualmente, e ancor più considerevolmente guidato dall’industria del sesso, la dimensione del pene assume maggiore importanza.

Per questo motivo, oggi esistono diversi metodi che possono aiutare ad aumentare le dimensioni senza effetti collaterali.

Ciò che conosciamo come ingrandimenti del pene

Da quando esistono gli estensori del pene?

L’importanza delle dimensioni e della durata del sesso sono le principali preoccupazioni degli uomini.

Per questo motivo, da quando è stata discussa l’importanza del pene, hanno anche iniziato a creare lubrificanti, macchine e accessori per migliorare la virilità e la libido negli uomini.

Si è creata una costante preoccupazione di avere sia un pene di buone dimensioni sia un rapporto duraturo.

Ciò ha dimostrato autorità e status sociale.

Affermando che esiste una relazione diretta tra dimensione e autorità.

I primi ingrandimenti del pene non erano artefatti in quanto tali.

Ma ci sono meccanismi che cercano di allungare le dimensioni del membro maschio. In alcune antiche tribù usavano un metodo, un po ‘arcaico e traumatico.

Ma secondo i ricercatori ha funzionato e consisteva nell’appendere alcuni pesi sul pene per allungarlo.

Quindi hanno scelto di creare una relazione tra i muscoli del corpo e quella del pene.

Cioè, più un uomo è muscoloso, più il membro dovrebbe essere grande.

Ma grazie a questo, hanno scoperto che il pene non è costituito da muscoli ma piuttosto da vasi e capillari che si riempiono di sangue e consentono l’erezione.

Da ciò è nata l’idea che attraverso la costante masturbazione il pene potesse crescere, il che è totalmente falso.

La storia più recente

Mentre ci avvicinavamo alla nostra era dell’oro medicinale, non si dimenticava il mistero di allungare il pene. Hanno creato pillole e persino iniezioni per aumentare le dimensioni del membro maschile.

Ma i tentativi non hanno avuto successo, i suoi effetti collaterali sono stati ad alto rischio come: cancro, danni alla prostata e al fegato, cambiamenti nei livelli di testosterone e cambiamenti dell’umore perché si credeva che gli ormoni facessero crescere il pene.

Tutto falso Quindi il Dr. John King appare nel 1874 con una pompa a vuoto che fu posizionata sull’arto con l’obiettivo di raggiungere un’erezione. Funzionava solo quando la pompa era sul pene, alla fine l’erezione si ammorbidiva.

Già nel 1917, Otto Lederer riuscì a creare un dispositivo per persone impotenti.

Questo manufatto miracoloso era un anello collegato a una pompa da vuoto. Rendere l’erezione prodotta più duratura.

Come funzionano gli ingrandimenti del pene?

Il pene ha sempre rappresentato la virilità, il potere e l’autorità.

Per questi tre motivi, sono stati fatti grandi sforzi per aumentare artificialmente le dimensioni dell’arto.

Per quanto riguarda la nostra domanda sul funzionamento degli ingrandimenti del pene, te lo spiegheremo

. Il manufatto miracoloso è un dispositivo che devi posizionare sull’arto.

Richiede di indossarlo per alcuni minuti.

All’inizio può causare disagio, ma potresti anche notare risultati in un breve periodo di tempo.

Soprattutto nell’area del glande a causa del numero di vasi sanguigni che ha. Nell’immagine seguente ti mostriamo come dovrebbe essere posizionato:

Questi tipi di estensioni sono i meno comuni. Ma a lungo termine ci consentono di regolare i livelli di difficoltà in base alla nostra tolleranza. L’obiettivo è raggiungere una maggiore lunghezza.

Il processo può essere complicato a prima vista, ma i nostri prodotti includono un manuale di istruzioni dettagliato.

Le Pompe

Un altro dei tipi più popolari di ingrandimento del pene sono le “pompe”. Inizialmente erano la soluzione per ottenere non solo una dimensione più grande, ma anche un’erezione quasi istantanea a causa del processo che ciò comporta.

Non ci resta che inserire l’elemento nell’ugello della pompa (alcuni portano una vagina come un ugello o hanno o una semplice apertura.

Quindi, tirare la maniglia a poco a poco per creare una sensazione di vuoto al suo interno.

L’effetto immediato che Sentirai che è una pressione, questo è esattamente ciò che viene cercato poiché i vasi sanguigni genereranno un’impressione visiva più grande sul glande e lungo l’arto.

La funzione di entrambi gli articoli che ti abbiamo insegnato è di allargare.

Lo farà direttamente sul glande, poiché è qui che vedrai i cambiamenti relativi alla lunghezza. Questi dispositivi offrono una propria barra di misurazione per confrontare le modifiche apportate al pene ogni volta che si utilizza la pompa o l’estensione.

POMPE

Il pene ingrandisce con risultati permanenti?

Sì, sono permanenti e questo perché la pompa stimola l’iperplasia. Le cellule del pene si moltiplicano.

Quindi ogni volta che hai un’erezione queste cellule si riempiranno di sangue. Se sono più di quanto avevi prima, significa che al momento dell’erezione il pene avrà una lunghezza completamente diversa.

Ciò è dovuto alla tensione a cui è sottoposto l’elemento maschio quando viene inserito nella pompa del vuoto.

Sapendo che non è un mito allungare il pene, devi capire che l’efficacia di questo processo è piuttosto lenta.

Il massimo che puoi coltivare il tuo pene è di circa 4 centimetri in circa 4 mesi, più o meno.

Allo stesso modo, si raccomanda che, quando raggiungi il tuo obiettivo, continui a sottoporre il pene ad esercizi che aiutano a mantenere i centimetri che hai già raggiunto.

È anche importante sottolineare che non dovresti sottoporre il pene a un’enorme pressione. Non sopportare troppo dolore quando inizi, neanche. Il lavoro dovrebbe essere fatto progressivamente per evitare effetti collaterali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *