Giocattoli sessuali: come e con cosa ci piace giocare

Mujeres Prefieren Jugar Hombres | Sexy Shop Online | Àmanthy

Giocattoli sessuali: come e con cosa ci piace giocare

Giocattoli sessuali: come e con cosa ci piace giocare: Cinque conclusioni sul sesso e cinque giocattoli sessuali preferiti.

Sono i dati estratti negli ultimi tre anni da un sondaggio anonimo condotto su 65.000 persone,che ha incrociato le opinioni degli intervistati con le vendite dei loro prodotti erotici.

I 5 “top” dei sex toy più richiesti

I numerosi acquisti di prodotti erotici supportano i risultati dello studio, con stimolatori esterni i leader indiscussi di vendita nel 2018.

I vibratori Bunny – che stimolano contemporaneamente il clitoride e la zona G – non sono da meno e occupano un terzo posto.

Ecco una classifica dei giocattoli erotici più popolari:

Stimolatore clitorideo

Lubrificante.

Vibratore Bunny.

Stimolante.

Masturbatore per uomo.

Conclusioni su come e con cosa / chi ci piace giocare

Al di là dei gadget utilizzati – per gusti e fantasia, colori – i desideri e l’erotismo in essi contenuti e differiscono.

Quindi le preferenze nei giocattoli e su come e con chi usarli variano in modo sostanziale, a seconda del sesso.

1. Le donne giocano da sole

Il 63% delle donne partecipanti al sondaggio, un enorme 55.977 donne, ha dichiarato di “cercare un giocattolo erotico da utilizzare”.

Un dato che rivela che le donne dedicano tempo alla masturbazione da solista e che indica un graduale cambiamento di mentalità.

Nonostante ci siano ancora molti tabù e pregiudizi sulla sessualità, soprattutto in ambito femminile, il 40% delle donne intervistate confessa apertamente di “aver usato un sex toy in più di un’occasione”

.2. Orgasmo, la preoccupazione principale

In un mondo in cui 735 milioni di donne non hanno mai sperimentato un orgasmo, non c’è da meravigliarsi che “il culmine è la preoccupazione / obiettivo più comune” tra i partecipanti a questo studio.

Infatti, il 72% cerca un giocattolo per avere orgasmi più intensi.

 Preferiscono il trio, il telecomando

D’altra parte, per anni molte donne hanno sentito “un certo senso di colpa per non poter provare orgasmi con la sola penetrazione”.

Ciò è confermato dal 76% delle donne che hanno indicato di aver bisogno della stimolazione del clitoride per raggiungere l’orgasmo. Per visualizzare il fenomeno, la piattaforma online ha utilizzato una similitudine.

Se tutti i giocattoli erotici per la clitoride che ha venduto nel 2018 fossero ammucchiati, la Sagrada Familia di Barcellona sarebbe raggiunta 17 volte.

3. Gli uomini giocano insieme e vogliono esplorare nuovi territori

Il 62% degli uomini intervistati cerca con l’obiettivo di trovare “qualcosa da usare in coppia e dare loro più piacere”.

Inoltre, il 38% afferma di voler provare cose nuove e il 43% di voler giocare con territori inesplorati.

Alcuni dati che dimostrano che nel mondo del sesso c’è la preoccupazione di non cadere nella monotonia. Uova che si masturbano, anelli per il pene, masturbatori con effetto di aspirazione o vibrazione sono alcuni degli articoli per gli uomini che hanno avuto più successo nel 2018.

Poiché un’immagine vale più di mille parole, immagina questa: se tutti i giocattoli erotici per il pene che la piattaforma ha venduto nel 2018 fossero impilati, la Torre Agbar a Barcellona (142 m) sarebbe raggiunta quattro volte.

4. I giochi di dominazione e sottomissione sono di tendenza

Il confine tra piacere e dolore è molto sottile. E sempre più fan del sesso basato sulla dominazione e / o sulla sottomissione.

Qui i numeri valgono più delle parole: quest’anno sono stati venduti così tanti giocattoli BDSM (bondage, dominazione, sottomissione, sadismo e masochismo) che se fossero tutti ammucchiati si raggiungerebbe la Torre Eiffel (300 m).

Per quanto riguarda il genere, secondo l’indagine condotta da Platanomelón.com, il 31% delle donne cerca giocattoli di questo tipo.

E sembra che agli uomini piaccia un po ‘meno giocare a dominazione e sottomissione (22%).

5. I giocattoli erotici vengono acquistati la domenica, di notte e con il cellulare

Sia gli uomini che le donne convergono nei loro momenti di consumo. I dati sulle vendite confermano che il 77% delle vendite viene effettuato tramite telefoni cellulari, mentre solo il 18% viene effettuato tramite computer. La privacy e la facilità di acquisto sono supportate da questo dispositivo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...