fbpx

I miei diversi tipi di orgasmo

I miei diversi tipi di orgasmo

I miei diversi tipi di orgasmo:

Il blog  mi fa davvero pensare più profondamente ai miei intimi meccanismi di quanto avrei mai fatto.

Questo post è un esempio perfetto.

Per così tanto tempo, non ho davvero pensato a come stavo avendo l’orgasmo – a prescindere dal fatto che fosse con le dita, la lingua, uno dei miei giocattoli sessuali, ecc.

– Ho solo … avuto l’orgasmo o no, a seconda dei casi.

È solo relativamente di recente che ho trascorso un po ‘di tempo a pensare ai miei diversi tipi di orgasmo.

Di solito è durante e dopo la masturbazione che posso identificare esattamente quale tipo di orgasmo sto avendo, o ho avuto, piuttosto che durante il rapporto sessuale con il mio partner.

Durante il sesso in coppia, di solito sono così maledettamente stupito e grato di essere stato in grado di raggiungere l’orgasmo, considerando la mia fastidiosa abitudine di autocoscienza ed essere troppo preoccupato per quello che stanno facendo, pensando e sentendo.

Tuttavia, ci sono un paio di tipi specifici per i momenti intimi con il mio partner, come scoprirai leggendo l’elenco qui sotto.

Quello che mi sembra di essere stato immerso nel calore profondo

L’orgasmo del mio calore profondo

La solita improvvisa ondata di sensazione, ma, insieme al piacere formicolio dei nervi, c’è un calore travolgente dalla cima della mia testa alla punta dei piedi. Fornace istantanea.

Che io sia sotto le coperte o che il mio partner sia sopra di me, devo liberarmi immediatamente da qualsiasi groviglio e ulteriore isolamento. Il sudore è uno strato liscio sulla mia schiena e una miriade di perle si formano tra i miei seni per rotolare giù per il mio corpo, e tra le mie gambe il calore, il lubrificante e il succo del piacere si combinano in una pozza di zampillo post-orgasmica e scivolosa.

Quello che non si ferma alla stazione

Alcuni orgasmi sono un viaggio tracciato dal non arruolato, attraverso la seduzione e l’eccitazione, culminando in una destinazione orgasmica definita.

E rilassati.

E alcuni, come quello su cui mi sto concentrando qui, non trattano l’orgasmo come una destinazione.

Vedo l’orgasmo attraverso la finestra su un treno inarrestabile.

Mi chiedo brevemente se ho persino avuto un orgasmo; ma so di averlo avuto sicuramente.

Ci fu la soffusione di calore, i brividi da formicolio alla colonna vertebrale mentre il mio corpo si precipitava verso il climax e il punto del climax in cui esplodevano esplosioni di stelle nel mio cervello.

Sono ancora senza fiato, caldo, eccitato, ma l’orgasmo è finito così in fretta che è stato come un becco su una guancia da un velocista di 100 metri in cerca di un nuovo record mondiale.

Quello in cui sono sicuro che mi sto danneggiando il cervello

 Questi orgasmi sono simili a quando corro sul tapis roulant; ma invece di sentirmi come se stesse per scoppiare, è il mio cervello.

Una volta che l’orgasmo colpisce, la sensazione sembra che sia troppo per il mio cervello far fronte e, insieme al puro piacere dello tsunami, ho una preoccupazione crescente a causa del palpitante nella mia testa.

È questo l’orgasmo che finalmente mi fa entrare? Un orgasmo può essere troppo potente per una mente?

Sopravviverò intatto, o finirò qui disteso dopo l’orgasmo con il cervello che mi esce dalle orecchie e i bulbi oculari sporgenti dalle loro orbite?

Fortunatamente, sono sempre sopravvissuto a questi orgasmi che esplodono il cervello, almeno finora.

Sempre più preoccupato.

Quello in cui mi sento incredibilmente colpevole

Colpa, colpa, colpa. Sembra una parte così intrinseca della vita per me e (oserei dire) anche per molte altre donne.

Non sorprende, quindi, che uno dei tipi di orgasmo che mi piacciono regolarmente Sia dove mi sento incredibilmente in colpa.

Fortunatamente sono un tipo stravagante, quindi posso spesso pervertire la colpa per scendere su quell’aspetto invece di lasciarle rovinare l’occasione.

Colpevole di cosa, chiedi? Cosa c’è di cui sentirti in colpa quando ti stai scopando nella terra della felicità?

Beh, probabilmente dovrei passare il tempo a fare qualcosa di più produttivo, per cominciare. Qualcuno mi cercherà? E guarda, eccomi di nuovo a masturbarmi. Oddio, se mi stanno cercando, mi troveranno così. E aspetta, qual è quell’immagine che mi viene in mente, che mi ha appena portato l’eccitazione dalla prima alla quinta marcia? Uh, oh, yuk … oh mio dio, è disgustoso. Sei disgustoso. E tu adori il pensiero di quello. Bestia sporca, orribile, perversa. Oh dio, è così sexy. Cazzo, sto arrivando. A quell’immagine? Accidenti hai ragione. Uh, ripugnante. Caldo. No. Oh dio, sì. *colpa*

I miei diversi tipi di orgasmo Quello in cui sto urlando, ma solo nella mia mente

 Non mi ero mai concentrato sui suoni durante i miei orgasmi prima.

A pensarci bene, alcuni sono silenziosi e altri no.

Non sto parlando di rumore esterno nella stanza, che potrebbe essere qualsiasi cosa, dal nulla, al rumore di fondo di chiacchiere / persone in casa o alla radio / TV in piena esplosione per mascherare i suoni del vibratore

. Intendo il livello di rumore nella mia testa.

La maggior parte dei miei orgasmi fatti da me sono costruiti da quella voce interiore che tira fuori le mie accensioni e fantasie più sporche e li fonde con la stimolazione esterna di un sex toy e / o partner per guidarmi al climax.

E a volte, c’è solo urlare.

È il modo più vicino per descriverlo.

Nemmeno un singolo grido acuto; più un ruggito continuo, schiacciante, che esclude tutto il resto. Il tipo di urlo ruggente interno che mi fa interrogare, nei brevi momenti lucidi, se è davvero solo nella mia mente o se sto urlando a pieno ritmo verso l’orgasmo in ciò che pensavo fosse completa, silenziosa privacy. Sì, può essere piuttosto inquietante.

Quello in cui sto uscendo dal mio sistema

Seghe veloci, in pratica. La sveltina fatta da sé. Lo hai mai fatto?

Senti quell’impulso, e può essere un martedì pomeriggio, un momento completamente scomodo per il sesso di coppia o una lunga sessione di auto-seduzione, ma l’orgasmo non aspetta. Spesso, nulla lo innesca nemmeno.

Ho un formicolio, ed è tutto – so che è ora di espellere un climax dal mio sistema in modo da poter continuare con il lavoro o qualsiasi altra cosa stia facendo in quel momento.

Non sarò in grado di tirarmi giù fino a quando non mi soddisferò.

Questi orgasmi si scatenano rapidamente e sono un rapido sollievo, ma difficilmente soddisfacenti.

Un panino di una stazione di servizio, piuttosto che un appagante pasto a sedere.

Uno spuntino di piacere, strappato al carrello della vita a buffet.

Afferro il sex toy affidabile più vicino, spero che sia abbastanza carico, scivolo via in bagno…

È spesso finito in meno di un minuto. Nient’altro che rapido sollievo.

Ma oh-mio-dio … è magico quando si presenta l’occasione.

Vivere in una casa di famiglia, con non solo i miei figli ma anche la madre della mia compagna, significa che non potrò mai essere così rumoroso come mi piacerebbe / come avrei avuto durante il sesso e la masturbazione.

E naturalmente, divento abbastanza forte.

Ciò significa che a casa, devo sempre monitorare il mio livello di rumore durante la stimolazione all’orgasmo, che può ostacolare il sentirmi mai come se stessi bene e mi sono davvero dedicato al piacere.

Quindi, una gran parte del motivo per cui amo così tanto gli hotel è questa.

Quando io e il mio compagno siamo assenti e i momenti sexy sono possibili (quindi, da soli, ovviamente) mi sono accidentalmente condizionato ad essere acceso non appena arrivo in una stanza d’albergo.

So solo da esperienze passate il potenziale piacere che mi attende.

E durante il nostro sesso sfrenato, posso finalmente, in modo appropriato, pienamente, permettermi di essere posseduto dal piacere orgasmico, di arrendermi a un orgasmo quanto urlante, stordente, selvaggio e agitato come preferisco.

Quello che dura per sempre

È un orgasmo multiplo?

Questo è quello che mi chiedo in sottofondo mentre provo la gioia di questo tipo di climax.

Sto viaggiando verso quella destinazione familiare, con qualsiasi mezzo, e all’orizzonte si apre il primo segno di orgasmo.

Vado dritto per questo. Dio, non lasciare che nulla mi distragga adesso. Concentrato. Abbastanza sicuro, l’orgasmo colpisce …

È felicità, è magico, è arcobaleni e scintillii di unicorno e scintillio salvavita.

Quindi, proprio nel momento in cui mi aspetto che si riduca, non … no. Continua.

Sono impazzito per quello che sembra circa 5 orgasmi riuniti in uno. Non un orgasmo, poi un altro, poi un altro; ma più la lunghezza di 5 orgasmi, in un concerto di riflusso e flusso di piacere.

Finirà mai? Lo voglio? Potrei vivere così, orgasmo senza fine in questo oceano felice? È questa la mia vita adesso?

E, proprio mentre mi dimetto da una vita senza fine cavalcando questa ondata orgasmica, è finita.

Quello in cui ho il permesso Questo è un nodo puro, completamente adulterato.

Non c’è niente di simile all’orgasmo che alla fine mi è stato “permesso” di avere dopo essere stato trattenuto, preso in giro e portato di nuovo al limite, poi portato via, quindi seguendo l’odore del mio orgasmo indietro, solo per tenerlo sospeso, fuori portata, fuori gusto … abbastanza a lungo da pensare che perderò sicuramente la lotta e il torrente esploderà comunque … quando alla fine, mi dice che posso.

Non solo ho il permesso, ma devo farlo.

 Il calore dell’orgasmo consentito riguarda tutto il modo di pensare, il gioco di ruolo e il percorso intrapreso per questa destinazione. Con noi, di solito è attraverso il mio nodo di età – questo ruolo di “papà” per la mia “ragazzina” – ma conosco altri per i quali è il Top più tradizionale che consente al fondo / sub casto trattenuto di godersi finalmente il rilascio orgasmico.

Il mio orgasmo permesso è uno spettacolo.

Non sto solo sperimentando il sollievo di cadere in quell’abisso beato, dopo aver preso in giro mentalmente e fisicamente; Lo sto facendo per lui. Sto orgasmando perché me lo ha permesso, perché me lo ha detto, perché mi ha detto che lo vuole.

Gli piace; avere il controllo di quel momento, essere quello che può dire che posso, guardarmi mentre mi muovo e scricchiolio nel suo abbraccio e sussulto del mio potente orgasmo

I miei diversi tipi di orgasmo Quello dove è la terapia

I miei orgasmi terapeutici sono spesso contemporaneamente agli orgasmi consentiti (sopra), ma non sempre.

Potrei avere un orgasmo terapeutico a causa della quantità di stress nella mia mente e nel mio corpo, e anche il rilascio fisico è un sollievo, che porta a uno sfogo di emozioni.

Mi ritrovo spesso a piangere mentre ho l’orgasmo, la catarsi mi travolge.

Non sono brutte lacrime, sono solo lo stress represso e l’emozione che viene incanalata dal mio corpo attraverso l’orgasmo. I miei diversi tipi di orgasmo

Di solito non finisco in una rottura completa di lacrime ed emozione per conto mio, attraverso la masturbazione. Posso sentire il benvenuto sollievo da questi, quando raggiungo l’orgasmo per liberare lo stress, ma le lacrime terapeutiche arrivano quando il mio partner è lì per ulteriore supporto emotivo.

Forse è perché mi sto proteggendo; Non voglio essere solo quando sono più fragile, più emotivamente vulnerabile.

Forse perché voglio che mi consoli con parole, tocchi e coccole, dappertutto e poi anche. Questi orgasmi terapeutici e catartici sono estenuanti, ma in senso positivo.

Dopo mi sento svuotato, la pressione e il peso dello stress sono aumentati.

Mi sento più leggero, ma logoro allo stesso tempo. Di solito sono seguiti da vicino da un sonno profondo e curativo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *