fbpx

Il mio pene è normale?

Il mio pene è normale

Il mio pene è normale?

Il mio pene è normale? Conoscere ed accettare i propri organi genitali è un passo importantissimo per il proprio benessere.

Spesso si ha a che fare con delle convinzioni errate del proprio corpo, specialmente su quella dei genitali e soprattutto durante l’adolescenza.

Le domande che spesso gli uomini fanno sono:

  • Ho dei genitali adeguati?
  • I miei genitali cresceranno ancora?
  • Funzionano nel modo giusto anche se sono diversi dal mio amico?

Nella migliore delle ipotesi, queste domande derivano da una conoscenza errata del proprio corpo e nella peggiore delle ipotesi, invece, derivano da una totale non conoscenza.

Quindi parlare del proprio membro, di come è, di come funziona è appunto un passo molto importante verso il benessere sessuale e psicologico.

Per quanto riguarda il pene, esistono varie forme e dimensioni, ma di fondamentale importanza è sapere che ogni forma e dimensione è funzionale allo stesso modo per il rapporto sessuale.

Guardiamo insieme le forme che potrebbe avere un pene.

Abbiamo tre macro divisioni:

  • Pene con curvatura

Questi tipi di membri vengono denominati:

Pene a banana, in questo caso il pene curva verso l’alto

Pene ad uncino, in questo caso il pene curva verso il basso.

Pene boomerang, in questo caso si ha un’incurvatura su uno dei due lati dell’asta peniena (a destra o a sinistra)

 

  • Pene circonciso e no

Qui si ha una differenza estetica evidente, ma nella parte pratica non cambia molto.

Essendo la circoncisione una rimozione del prepuzio (cioè il lembo di pelle dotato di capacità retrattili: quando il pene è flaccido, infatti, copre il glande; quando invece l’organo genitale maschile va in erezione, scivola gradualmente all’indietro fino a scoprire l’intera testa del pene), la differenza estetica sarà nell’avere il glande sempre scoperto (appunto nel caso della circoncisione), mentre avere il glande coperto nel caso della non circoncisione e con pene non in erezione.

 

  • Pene ereditato

Purtroppo la genetica a volte fa il suo corso in maniera diversa da quello che noi definiamo “normale”, trasformando il pene. E’ il caso per esempio del pene maculato, il pene a pois, il pene a bozzi ecc… Anche questi generi di pene sono esteticamente diversi ma nulla cambia nella sostanza dell’atto sessuale.

Cosa ovviamente diversa in caso di incidenti o malattie, ma lo vediamo in un altro momento se la cosa vi interessa.

 

Un’altra cosa che assilla sempre gli uomini è la lunghezza del proprio pene.

Ma come mai l’uomo è così ossessionato dalla lunghezza del proprio pene?

Una possibile risposta è che apprendiamo molto sulla sessualità dai canali dove non esistono peni normali. Infatti, guardare un film porno dove è tutto super, più assolutamente aumentare la fantasia in un uomo, ma di certo per alcuni soggetti è causa di poca autostima. Ricordatevi che nei film porno tantissimo fanno le angolazioni e le prospettive.

Purtroppo, ci aggiungiamo il fatto che siamo in una società dove vale lo stereotipo secondo il quale l’uomo con un membro più grande sarà più virile, più maschio e quindi un uomo con competenze sessuali maggiori.

Purtroppo questo ultimo punto, se inserito in un contesto più ampio, può avere delle ripercussioni relazionali molto importanti.

Infatti, non è difficile immaginare un uomo che nel momento del rapporto con il partner andrà a pensare cosa sta immaginando lei (o lui in caso di rapporto omosessuale) delle dimensioni del suo membro, se lo reputa adeguato, se crede che sia in grado di usarlo ecc… E questo spesso purtroppo causa dei blocchi mentali, l’ansia da prestazione ed il classico “ho fatto cilecca”, togliendo così spazio alla sfera intima.

Inoltre, la mancanza di comunicazione, farà scattare una reazione a catena dove il partener (lei/lui) crederà di essere a sua volta in difetto e sarà difficile uscirne senza parlarne.

Un consiglio che possiamo darti, per poter aumentare l’autostima sessuale e se credete di non essere bravo, è quello di fare tante prove.

Ebbene sì, rendi la tua masturbazione un vero e proprio campo di scoperta e studio.

Ci sono tanti oggetti che possono aiutarti nella masturbazione e quindi nella simulazione del rapporto intimo con il tuo partner (lei o lui che sia).

Puoi provare per esempio con il:

  • MASTURBATORE PDX ELITE VIBRATING ORAL STROKER
  • MASTURBATORE PINK LADY VIBRANTE
  • MASTURBATORE DIRTY TALK PDX ELITE
  • MASTURBATORE A FORMA DI ANO
  • MASTURBATORE A FORMA DI VAGINA PUSSY
  • MASTURBATORE A FORMA DI BOCCA
  • MASTURBATORE DOPPIO GUMY WOMAN VIBE
  • BUSTO EXTREME TOYZ SEE THRU SLUT
  • MASTURBATORE EXTREME TOYZ DIRTY TALK INTERACTIVE MINI FUCK ME SILLY
  • MASTURBATORE REALISTICO CON VIBRAZIONE
  • MASTURBATORE VIBRANTE HOT HONEY BROWN
  • VAGINA E ANO CON VIBRAZIONE CRAZY BULL
  • KIT VIBRANTE ESTREMO PDX ELITE ASS-GASM – VAGIN
  • TENGA EGGS MASTURBATORE UOMO HEART
  • MASTURBATORE HADY ROSA SVAKOM
  • FLESHLIGHT – LAUNCHPAD (IPAD MOUNT)
  • MASTURBATORE EXPERIENCE 21.5CM
  • NALONE SESSO ORALE CON VOCE

Li puoi guardare tutti cliccando qui.

Se invece vuoi comunque far aumentare il tuo membro, ti consigliamo di leggere questo articolo: “Come possiamo aumentare le dimensioni del pene?” cliccando qui.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *