fbpx

In che modo le pillole anticoncezionali influenzano il desiderio sessuale

In che modo le pillole anticoncezionali influenzano il desiderio sessuale

In che modo le pillole anticoncezionali influenzano il desiderio sessuale

In che modo le pillole anticoncezionali influenzano il desiderio sessuale. I contraccettivi orali sono stati propagandati per aver alimentato la rivoluzione sessuale dando alle donne la libertà di avere un’attività sessuale senza il rischio di rimanere incinta che non avevano in precedenza.

Negli anni è diventato uno dei metodi di controllo delle nascite preferiti perché sono facili da assumere e sono efficaci circa il 93-98%.

Ma questo apparentemente facilitatore della libertà sessuale delle donne è ironicamente uno dei principali contributori del declino del desiderio sessuale delle donne.

 

Chiedi a molte donne e ti diranno che dopo aver preso la pillola, hanno notato un calo del desiderio sessuale, una diminuzione della loro capacità di lubrificare e una diminuzione generale del piacere sessuale.

La pillola può anche diminuire la frequenza delle fantasie sessuali di una donna e limitare la loro eccitazione sessuale.

Sebbene i contraccettivi orali, così come gli anelli vaginali, agiscano tramite estrogeni sintetici, in realtà è il loro effetto sul testosterone di una donna che causa questi effetti collaterali sessuali.

 

Nelle donne, il testosterone viene prodotto sia nelle ghiandole surrenali (che si trovano sopra i reni) che nelle ovaie (sì, non sono solo per gli estrogeni!).

Poiché i contraccettivi orali frenano l’azione di produzione di ormoni delle ovaie, la produzione di testosterone di una donna è in qualche modo ridotta quando assume la pillola.

In aggiunta a questo, e probabilmente più significativo, l’estrogeno sintetico della contraccezione orale aumenta la produzione del corpo di globulina legante gli ormoni sessuali.

In che modo le pillole anticoncezionali influenzano il desiderio sessuale

Questa è una proteina che si lega agli ormoni sessuali (testosterone, estrogeni e, in misura molto piccola, progesterone) mentre circolano nel flusso sanguigno.

Anche se le donne hanno solo circa il 10% del livello di testosterone che scorre attraverso il flusso sanguigno rispetto agli uomini, il testosterone è un contributore principale alla loro libido e alle loro fantasie sessuali.

Il testosterone è anche responsabile del mantenimento del tessuto erettile del clitoride e delle ghiandole che circondano l’apertura della vagina che forniscono lubrificazione durante l’eccitazione sessuale.

Quando il testosterone è legato all’a Globulina, non può essere liberamente utilizzato dalle cellule del corpo e quando c’è un aumento ormoni sessuali, c’è meno testosterone libero disponibile.

Prendere la pillola può aumentare i livelli di SHBG di una donna del 200-400%, abbassando drasticamente i livelli di testosterone libero.

Ciò significa che quelle cellule, tessuti e sistemi che dipendono dal testosterone avranno un funzionamento ridotto.

Il risultato è un calo del desiderio, una diminuzione della frequenza con cui le donne si dedicheranno a fantasie sessuali e una diminuzione della lubrificazione durante l’attività sessuale, in risposta a pensieri erotici o stimolazione fisica diretta.

In precedenza si pensava che questo effetto sul testosterone sarebbe scomparso quando la pillola anticoncezionale veniva interrotta.

Ma ora sappiamo che il livello di SHBG rimane ben al di sopra dei livelli pre-pillola nelle donne, anche due anni dopo aver interrotto la pillola.

In che modo le pillole anticoncezionali influenzano il desiderio sessuale

Ciò significa che anche dopo aver interrotto la pillola, il desiderio sessuale di una donna potrebbe non tornare come prima o potrebbe tornare lentamente.

Sebbene sia ovvio che ci siano effetti a lungo termine sull’SHBG, rimane ancora la domanda se questo aumento sia permanente dopo aver usato la contraccezione ormonale.

Poiché la produzione di testosterone di una donna inizia a diminuire lentamente verso i 30 anni, questo effetto è più pronunciato quanto più una donna è anziana.

Vale la pena parlare con il proprio medico di diverse alternative se si scopre che si verificano questi effetti collaterali dopo aver usato contraccettivi orali o un contraccettivo ad anello vaginale.

Se scopri che la tua pillola anticoncezionale sta influenzando il tuo desiderio sessuale, non significa necessariamente che dovresti smettere di prendere la pillola.

Invece, cambiare il tipo di pillola che usi può alleviare alcuni di questi effetti collaterali.

Alcune donne ritengono che le pillole anticoncezionali trifasiche (quantità diverse di ormoni ogni settimana) abbiano un impatto minore sul loro desiderio sessuale rispetto alle pillole monofasiche (stessa quantità di ormoni per dose).

Altre donne scoprono di sperimentare questi effetti indipendentemente dal tipo di pillola che usano.

Tieni presente che tutti i metodi ormonali di controllo delle nascite possono provocare questi effetti collaterali sessuali.

Se tu e il tuo medico decidete di interrompere l’uso della pillola anticoncezionale, ricordate che sarà necessario utilizzare un’altra forma di contraccezione durante i rapporti sessuali se volete prevenire la gravidanza.

Alcune opzioni non ormonali da considerare sono i preservativi o i diaframmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *