La spa sauna

La Spa Sauna

La spa sauna

La spa sauna. Finalmente un po’ di meritato relax. Esco dalla mia stanza indossando l’accappatoio e l’asciugamano messo a mia disposizione dalla struttura.
La zona benessere con musica rilassante è confortevole.
Un via vai di persone si aggira per il locale, tra docce emozionali, bagni turchi e saune.
C’è gente, ma non è affollato.

La spa sauna

Doccia fredda ritemprante, lascio l’accappatoio fuori ed entro nella sauna dove all’interno ci sono quattro persone. Saluto frettolosamente.
Una zaffata di calore mi stordisce. Trovo un angolino e mi siedo dopo aver disteso l’asciugamano.
Mi guardo attorno, di fronte a me una procace e formosa donna è seduta tra due uomini. Lei è seduta un gradino sotto rispetto a loro. Il viso di lei all’altezza delle ginocchia. Parlano e scherzano amichevolmente. In disparte un’altra donna, che sembra non avere la stessa confidenza.
La donna tra i due uomini, si fa una coda dei capelli e appoggia i gomiti sulle ginocchia dei due amici. Appoggia la testa indietro e con estrema naturalezza, allarga le cosce, mettendo in mostra il suo sesso completamente depilato.

La spa sauna

Cerco di distogliere lo sguardo, ma non riesco. Anzi, inizio a guardare le gocce di sudore che man mano riempiono il suo corpo, scendendo copiose dal suo seno prorompente.
Sentendosi osservata, almeno questa è la sensazione, alza la testa e mi guarda. Sorride, provocante.
Fa scivolare le mani sulle gambe dei due uomini, dai polpacci alle cosce, arrivando quasi all’inguine. Non smette di sorridermi. I due sono indifferenti alla mia presenza e contemporaneamente appoggiano la mano sulla spalla di lei scendendo fino ai seni.

La spa sauna

La donna che era in disparte, si alza, da un bacio all’uomo più vicino a lei ed esce accarezzando i capelli dell’amica.
Quando restiamo noi quattro, le mani di lei afferrano i sessi dei due amici, senza staccare gli occhi da me, e comincia a toccarli facendoli eccitare sempre di più.
La scena mi eccita ed imbarazza allo stesso tempo. Copro con un lembo dell’asciugamano il mio sesso che sta prendendo consistenza.
Lei fa una smorfia infastidita e con la testa accenna un secco no.
Mi scopro, ancor più imbarazzato, mostrandole l’effetto che mi sta dando.

La spa sauna

Sorride di nuovo, si alza verso l’uomo alla sua destra, prendendogli in bocca il sesso turgido. Vedo il corpo di lui entrare ed uscire dalla bocca di lei, finché le prende la coda dei capelli ed inizia a muovere ritmicamente il bacino, fino ad esplodere tra le sue labbra.
Resta ansimante appoggiato ai gradini.
Lei mi guarda di nuovo, togliendosi delle gocce di sperma dalla bocca passandosi due dita sulle labbra. Si alza, si inginocchia sul gradino di fronte a me, mostrandomi il sedere, tra le gambe del secondo uomo.
Non vedo cosa fa, ma il movimento della testa è inequivocabile. Scende dal gradino, mettendosi in piedi, piegata in avanti.
Allarga le gambe continuando a leccare il secondo uomo.

La spa sauna

Vedo la mano di lei apparire tra le sue gambe, si accarezza il suo sesso e fa sparire le dita nella sua vagina.
Ha dei piccoli spasmi alle gambe. I gemiti di lui sono sempre più forti, fino a che emette una specie di grugnito.
Il braccio di lei continua a muoversi per qualche secondo.
Poi si ferma e si alza succhiandosi le dita.

La spa sauna

Si rifà la coda e si gira verso di me. Fa due passi, senza staccare lo sguardo, avvicinandosi con un sorriso malizioso e sensuale.
La guardo avvicinarsi, sempre più imbarazzato. Guardo i due uomini che si distendono di nuovo e non badano a quello che sta facendo la loro amica. Mi afferra il sesso turgido e voglioso. Il sudore aumenta, non solo per il calore della sauna.

La spa sauna

Inizia a masturbarmi piano, fissandomi. Poi sale a cavalcioni su di me e tenendo il mio sesso lo fa entrare piano nel suo.
Inarca la schiena, quando sono tutto dentro di lei e muovendo il bacino avanti e indietro, cerca in tutti i modi di trovare piacere.

La spa sauna

Mi abbraccia con forza, infilandomi le unghie sulle spalle, procurandomi una fitta di dolore.
Si muove sempre più velocemente, ansimando sempre più forte. Le afferro il grosso seno e glielo succhio voracemente, mordendole i capezzoli. Dopo qualche secondo, gode lamentandosi e mugugnando di piacere.

Si ferma, mordendomi vicino al collo. Come niente fosse, si alza soddisfatta, rimanendo in piedi davanti a me, ancora eccitato e piacevolmente sconvolto.
Si fa la coda un’altra volta. Mi sorride e si inginocchia, prendendo tra le sue labbra la mia inequivocabile eccitazione.

La spa sauna

Le bastano pochi secondi per fare godere anche me, ingoiando i miei copiosi fiotti di liquido biancastro. Succhia e lecca i miei umori, guardandomi soddisfatta.

Si lecca le labbra, si rimette in piedi e va verso i suoi amici . Prende l’asciugamano ed esce salutando tutti.
I due la seguono poco dopo, salutandomi a loro volta.

La spa sauna

Io resto ancora lì per qualche minuto, aspettando che il cuore ricominci a battere regolarmente. Quando il calore diventa insopportabile, prendo il mio asciugamano, me lo avvolgo attorno alla vita ed esco dirigendomi verso le docce.

Mi butto sotto il getto gelido, sperando di sbollire gli strascichi di questa bellissima esperienza.
Poi mi giro attirato da un’ombra vicino a me. È la donna della sauna che si sta facendo la doccia vicino. Mi sorride di nuovo, passandosi le mani su tutto il corpo. Fisso i suoi capezzoli turgidi dall’acqua fredda. Mi sorride, li tocca facendomi l’occhiolino.

La spa sauna

Sarà un lungo week end, penso tra me e me… ci guardiamo, un sorriso, mi indica di seguirla…non me lo faccio ripetere due volte.

copyright G.D.

Seguiteci anche sui social per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...