fbpx

Orgasmi misti cosa come e perché?

Orgasmi misti cosa come e perché?

Orgasmi misti: cosa, come e perché? Non è un segreto che quando mescoli due cose geniali, il risultato è spesso più della somma delle sue parti.

Questo è assolutamente vero per gli orgasmi: un orgasmo clitorideo è geniale; un orgasmo punto G è incredibile.

Ma unisci i due e hai una ricetta per una miscela esplosiva di sensazioni, specialmente se ti sei allenato per migliorare l’intensità del tuo orgasmo con il Vibratore Bunny Funny 

orgasmi misti

Che cos’è un orgasmo misto?

È un nome generico per un orgasmo che viene provocato e stimolando orgasmicamente più di una zona erogena nello stesso tempo.

Ad esempio, le persone generalmente concordano sul fatto che ci sono due tipi principali di orgasmo per le donne: l’orgasmo clitorideo e l’orgasmo del punto G. Esistono ovviamente molti altri tipi più sottili e personali di orgasmo.

Il punto è che un orgasmo misto, che è una combinazione di piacere clitorideo e punto G, è almeno due volte più intenso di uno di questi orgasmi da solo.

Come posso avere un orgasmo misto?

Un orgasmo misto è un tipo di orgasmo più “avanzato”, perché richiede di conoscere abbastanza bene il proprio corpo (o il proprio partner).

È strano considerare che anche adesso, con tutta la nostra competenza medica e scientifica, c’è ancora dibattito e confusione sull’anatomia femminile. Molte donne, ad esempio, non sono consapevoli del fatto che il loro clitoride non è semplicemente quel piccolo fascio esterno di nervi che conosciamo e amiamo così tanto, ma in realtà ha delle “gambe” che si estendono attorno all’apertura vaginale e quindi all’interno della vagina (in effetti lì è stato recentemente pubblicato un articolo in cui si sosteneva che il clitoride e il punto G non sono organi distinti, ma parte dello stesso complesso di tessuto – in breve, che il punto G era il “dorso” del clitoride).

Ad ogni modo, il punto è che quando inizi a prestare attenzione all’intero clitoride piuttosto che solo alla parte esterna, stimolando allo stesso tempo il tuo punto G, il risultato sarà probabilmente un orgasmo molto più intenso di quanto potresti essere abituato ad avere.

Orgasmi misti cosa come e perché? Di cosa ho bisogno per un orgasmo misto?

Non hai davvero bisogno di nulla: se hai pazienza e un po’ di tempo, le tue mani o quelle del tuo partner forniranno ottimii risultati.

Detto questo, molte donne che perseguono orgasmi misti riescono a raggiungerli usando i toys. Più ti ecciti, migliore e più facile sarà il tuo orgasmo, quindi assicurati di dedicare molto tempo a fantasticare, viziarti, prenderti in giro.

Quindi, quando inizi a sentirti vicino all’orgasmo, applica una vibrazione potente al tuo clitoride e un’altra, più lunga vibrazione al tuo punto G . Usa anche molta crema lubrificante idratante personale.

Moltiplica i tuoi orgasmi. Trova un ritmo, alternando la pressione che stai applicando al clitoride e al punto G, sperimentando angoli e intensità leggermente diversi. Prova ad applicare le vibrazioni su tutto e intorno al clitoride. Continua a stuzzicare e prolungare il piacere: più a lungo rimandi l’orgasmo, più intenso sarà.

Quando l’orgasmo misto alla fine ti travolge, noterai che i muscoli si contraggono completamente all’interno della vagina; è questa profondità che dà all’orgasmo miscelato la sua intensità.

Per riassumere
La pratica rende perfetti, quindi più sperimenterai e indulgerai nel tuo corpo con orgasmi misti, più diventeranno facili e potenti. Usa le tue palline Kegel, questo ti  aiuterà anche a rafforzare i muscoli che usi in questo tipo di orgasmo, che a sua volta intensificherà ulteriormente le sensazioni.

Quindi buona fortuna e, soprattutto, divertiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *