Parliamo di Orgasmo

Parliamo di Orgasmo

Parliamo di Orgasmo

Parliamo di Orgasmo. Gli orgasmi per la prima volta possono essere non piacevoli.
Tara * mi spiega che non sapeva di avere un orgasmo quando ne ha avuto uno per la prima volta. “Il mio partner mi stava toccando e ho iniziato a sentire un profondo dolore allo stomaco. Poi, all’improvviso, fu come una liberazione. Questo è l’unico modo in cui posso descriverlo. Come se tutti i miei muscoli contratti iniziassero a rilasciare. ”

All’inizio, si sentiva a disagio con la sensazione e quella reazione è comune.

Anna dice che a volte “siamo a disagio o non abbiamo familiarità con le nostre parti più sessuali e reattive. Il clitoride è molto più complesso di quanto la maggior parte di noi si renda conto e la vulva è spesso parte integrante dell’orgasmo, ma non gli prestiamo sempre abbastanza attenzione. ”

“Il dopo orgasmo è così incredibilmente importante per me, così come lo sono i preliminari. Adoro quando il mio partner continua ad accarezzarmi o stringermi dopo che ho avuto un orgasmo. Mi sento così euforica e talvolta ancora un po ‘tremante. ” – Giulia
Quando ho chiesto a Tara informazioni specifiche sul suo orgasmo, mi ha detto che la stimolazione del clitoride è molto scomoda. “Mi piace la penetrazione profonda, immagino che si chiami orgasmo cervicale. Mi sento come se il mio clitoride fosse troppo sensibile per avere un orgasmo solo dopo quell’unica stimolazione. ”

Raggiungere gli orgasmi può essere esaltante ed estenuante
Gli orgasmi non devono essere limitati a qualcosa che solo un partner può darti. Secondo Anna, le persone clitoridee riferiscono “livelli più alti di desiderio, eccitazione e orgasmo” quando usano un vibratore.

Quando si tratta di scoprire e migliorare ciò che ti piace, la masturbazione è un’opzione sicura e produttiva.

Raffaella * si considerava asessuale per un bel po ‘a causa della mancanza di stimoli quando era in coppia con un’altra persona.

Alcuni anni fa, hanno scoperto il loro primo orgasmo dopo essersi masturbati di più. “Dopo ero così arrossata. Non sapevo cosa mi fosse successo. Ero sudata e le mie gambe non smettevano di tremare, anche dopo che l’orgasmo era finito “, mi spiegano.

Per molte persone, gli orgasmi sono piuttosto sfuggenti. Non tutti li sperimentano, ma vale la pena sperimentare da soli e trovare ciò che funziona per il tuo corpo.

Quando si tratta di sperimentare, Anna suggerisce di iniziare con il Pinguino che “coppa intorno alla vulva per fornire vibrazioni e attrito contro il cappuccio, la testa, l’asta e le parti interne del clitoride, indipendentemente dalla tua forma o dimensione”.

Parliamo di Orgasmo

Personalmente non ho mai sperimentato il mio clitoride fino a quando non ho iniziato a masturbarmi, che è stato più tardi nella mia vita adulta. Ho anche iniziato a utilizzare più spesso la lubrificazione che, secondo Raffaella, è “associata a livelli significativamente più alti di piacere e soddisfazione”.

Anche la pratica rende perfetti, ed esplorare da soli attraverso la masturbazione è il modo migliore per capire cosa funziona per te e perché. Raffaella dice che una volta che hanno iniziato a masturbarsi, includono la lubrificazione ed esplorano il loro corpo, sono anche diventati più a loro agio con i partner.

“Il mio partner mi stava toccando e ho iniziato a sentire un profondo dolore allo stomaco. Poi, all’improvviso, fu come una liberazione. Questo è l’unico modo in cui posso descriverlo. Come se tutti i miei muscoli contratti iniziassero a rilasciare. ” – Tara
“Ho iniziato a scoprire di essere sincera con i miei gemiti. Non stavo più fingendo “, spiegano. “I miei orgasmi sono ancora i più forti con il mio vibratore. Sento un formicolio, le mie gambe diventano insensibili e il mio viso è arrossato. A volte perdo persino i sentimenti nelle mie mani “.

Quando chiedo a Raffaella come facevano a sapere che si trattava di un orgasmo e in che modo differiva dal piacere prima, dicono che un orgasmo è ‘ovvio’. “Il mio corpo era completamente e completamente esausto dopo il mio primo orgasmo”, dicono. “Ho usato un vibratore sul mio clitoride. Ricordo di essermi sdraiata lì, incredula. ”

Parliamo di Orgasmo

Gli orgasmi raggiunti dalla stimolazione multisensoriale possono essere esaltanti
Per persone come Carlotta *, il sesso anale è un fattore importante per avere un orgasmo. “Non posso avere un orgasmo senza la penetrazione anale. Preferisco la penetrazione vaginale e anale allo stesso tempo, ma non è sempre facile per i miei partner. Quando ho un orgasmo in questo modo, lo sento dalla testa ai piedi. È una sensazione molto calda. “

Dice: “Mi considero una persona molto sessuale. Ho iniziato a masturbarmi in giovane età e mi sento molto in sintonia con il mio corpo. Il sesso anale funziona solo per me. ” Ciò che piace davvero a Carlotta sono i sentimenti dopo il sesso.

La percentuale di persone con clitoride che fanno sesso anale è aumentata e molti hanno riferito un tasso di orgasmo più elevato durante il rapporto anale.

I benefici di un orgasmo
Sebbene gli orgasmi non siano la fine di ogni sfogo che hai con un partner, sono comunque importanti per il tuo sostentamento e il piacere personale. Gli orgasmi rilasciano ormoni nel tuo corpo e questi ormoni hanno molti benefici come:

ridurre l’infiammazione, lo stress, il dolore
fornendo circolazione e rilassamento
abbassando il rischio cardiovascolare
“Molti di noi temono di non avere orgasmi”, dice Anna, indicando come le nostre aspettative sul sesso derivano dal porno. “Confrontiamo i nostri orgasmi con i pornogasmi che tendono ad essere più grandi, più rumorosi e più esagerati. Ma nella vita reale, gli orgasmi si presentano in molte forme “.

Come gli orgasmi mantengono la pelle sana e luminosa
Molti di noi potrebbero arrivare, ma potremmo anche non rendercene conto perché non ci viene mostrato quanto possano essere diversi e complessi gli orgasmi clitoridei, vaginali e anali. Sfatare il mito secondo cui gli orgasmi devono essere accompagnati da urla o sentimenti di fuochi d’artificio non è importante solo per le relazioni. Si tratta anche di rieducare te stesso per aumentare la consapevolezza del corpo e incoraggiare la ricerca del piacere per te stesso, non solo per il tuo partner.

Concentrandoti sulle tue esigenze e comunicandole a un partner, puoi scoprire tutti i vari modi per raggiungere un orgasmo allettante.

Tratta gli orgasmi come il cioccolato
Il cioccolato è disponibile in una varietà di pacchetti. Può anche far emergere una varietà di risultati. Può essere una singola barra di gioia che si scioglie dolcemente, calorosamente e deliziosamente sulla tua lingua. Oppure può essere una patatina dolce in un biscotto, solo un qualcosa in più che ti eccita.

Parliamo di Orgasmo

Gli orgasmi funzionano allo stesso modo. Per una persona, un orgasmo può manifestarsi in molti diversi formicolii, sospiri e gemiti. Un orgasmo può portarne altri quattro.

Sono straordinariamente soddisfacenti, che si tratti di una sessione da solista o in coppia. Non esiste un solo modo giusto per mangiare il cioccolato, proprio come non esiste un modo giusto per raggiungere l’orgasmo.

Se stai avendo difficoltà ad avere un orgasmo o scopri se ne hai mai avuto uno, assicurati di rilassarti, respirare profondamente e concentrarti sul piacere personale.

Avere un orgasmo non dovrebbe essere un concorso, non si tratta di chi viene prima. Si tratta di soddisfazione e amor proprio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non stavi lasciando il carrello così, vero?

Inserisci i tuoi dettagli qui sotto per salvare il tuo carrello per dopo. Chissà, forse ti invieremo anche un dolce codice sconto :)

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...