Pene piccolo verità e soluzioni

Pene Piccolo Verità E Soluzioni

Pene piccolo verità e soluzioni

Pene piccolo verità e soluzioni: Il bisogno di avere dei genitali grandi fa da denominatore comune al disagio di molti giovani e non.

Facciamo chiarezza: Il pene grande non è un portatore sano di autostima, tanto meno una garanzia di successo con il genere femminile.

Moltissimi uomini temono di essere affetti da micropenia. Di avere quindi dei genitali non idonei al loro immaginario. Le statistiche ci ricordano però che la micropenia è una patologia davvero molto rara.

Pene piccolo verità e soluzioni La colpa:

A cosa attribuire quindi la colpa di tutte queste angosce e preoccupazioni? Al porno.

Il bisogno di omologarsi ai modelli della filmografia pornografica innesca la miccia dell’insicurezza e conduce a malsani confronti.

Vi sveliamo un segreto: Le famose misure dei peni dei porno attori sono ottenute attraverso studiate e collaudate tecniche ottiche.

Ma qual è la dimensione “normale” dell’organo genitale maschile?

I diversi studi effettuati sulla misurazione del pene, considerando la difficoltà a procedere in un’indagine valutata come invasiva e le varie tecniche di misurazione utilizzate, hanno evidenziato alcune dimensioni standard, ovvero relative alla media della popolazione (normalità statistica).

La concordanza dei dati evidenzia una dimensione a riposo pari a 8-10 cm in lunghezza (dalla radice dorsale del pene alla punta).

Allo stato di erezione, invece, la lunghezza media varia tra i 12-16 cm con una circonferenza pari a 12 cm
Probabilmente l’uomo che rimane legato al concetto di potenza-virilità non valuterà positivamente tali dati numerici, bensì continuerà a confrontarli con le dimensioni degli organi genitali di uomini più dotati.

Ecco che il confronto fatto con la pornografia può rimandare costantemente ad una visione distorta. A tale riguardo è necessario ricordare che un pene per essere definito piccolo, o come viene scientificamente nominato micropene deve avere una dimensione in erezione sotto i 7 cm.

Questo è stato definito in base all’impossibilità, di un pene con tali dimensioni in erezione, di riuscire a penetrare la cavità vaginale.

Infatti, le dimensioni del canale vaginale a riposo sono di circa 7,5 cm, quindi un pene che in erezione ne misura mediamente il doppio non avrà particolari difficoltà durante il coito

Pene piccolo verità e soluzioni Dimensioni femminili

Avendo accennato alle caratteristiche dei genitali femminili è importante ricordare che la dimensione della larghezza vaginale ha invece una particolarità.

Infatti, la vagina può essere definita una cavità virtuale, le sue pareti sono normalmente a contatto e quindi si adattano al pene durante il coito.

Ha una grande elasticità e si conforma a dimensioni diverse, non perdendo mai il contatto con il pene che la penetra.

Spesso alcuni uomini durante la penetrazione hanno la convinzione che il loro pene non sia adatto per quella vagina.

Questo viene riportato essenzialmente in alcune sensazioni dove è presente un’abbondante lubrificazione vaginale.

Forse sarebbe necessario ricordarsi però che, se la vagina è particolarmente lubrificata, la donna sta vivendo un costante e piacevole stato di eccitazione!

Pene piccolo verità e soluzioni Consiglio:

Cercate di vivere serenamente la sessualità: il sesso non è fatto di numeri e righelli ma di passione, coinvolgimento, fiducia, comunicazione. Quando l’ansia e la paura circa le proprie dimensioni diventano eccessive, cercate un parere medico o psicologico.

Pene piccolo verità e soluzioni Pene piccolo verità e soluzioni, posizioni:

Molti uomini dimenticano che è il clitoride il vero e proprio centro del piacere femminile e che quindi, anche se non si è particolarmente dotati, si possono tranquillamente far raggiungere alla propria partner orgasmi intensi e multipli.

La montagna magica

Nella posizione della montagna magica la cosa più importante è fare un sapiente uso dei cuscini: una volta che ti accovacci contro una pila alta di essi, il partner dietro di te si troverà alla giusta altezza e potrà facilmente penetrarti.

Poggiando tutto il suo peso su di te, ti assicurerà una penetrazione profonda, che aumenterà di intensità se tu stringi le gambe durante la penetrazione.

Pene piccolo verità e soluzioni La farfalla

Se il tuo partner ha il pene piccolo un segreto per provare più piacere è indovinare l’angolatura di penetrazione. La posizione della farfalla è una delle più indicate per sperimentarne di diverse finché non si trova quella più piacevole per entrambi.

Distesa su un letto o un tavolo, sollevi il bacino verso di lui, in piedi di fronte a te. Il partner solleverà o abbasserà il tuo bacino in modo da provare diverse angolazioni di penetrazione, fino a trovare quella ideale

Pene piccolo verità e soluzioni A cavallo 

La posizione a cavallo è una delle posizioni più raccomandate se il partner ha un pene piccolo.

L’uomo è disteso sulla schiena, mentre tu gli stai sopra poggiata sulle ginocchia, dandogli le spalle. Potendo tu controllare il movimento, puoi decidere l’intensità della stimolazione del clitoride, la velocità e la profondità di penetrazione, e cambiare ritmo a seconda delle tue preferenze.

Prodotti

VIGOR MAXIMO XXL Luxuria

 È una crema che aiuta a far aumentare il volume del pene.

Applicando il prodotto con regolarità, il pene apparirà più voluminoso e vigoroso.

Vigor Maximo 2 | Sexy Shop Online | Àmanthy

Pompa il volume…sì ma del tuo pene!

Saluta le tue paure e decuplica le dimensioni del tuo pene con la pompa per pene

POMPA PER IL PENE RX3

Pipedream Pump Worx Pompa Pene Pw Rookie Of The Year 1 | Sexy Shop Online | ÀmanthySeguici anche su facebook

 

4 pensieri su “Pene piccolo verità e soluzioni

  1. marco dice:

    L’ho già detto nel vostro video su YouTube e qui lo ripeto il pene piccolo non lo vuole nessuna donna, nessuna! Voi donne quando parlate del problema delle dimensioni non siete credibili, punto. Sessuologhe o donne comuni quando dicono che la dimensione del pene non è importante raccontano solo una grande bugia perchè tutte le donne, ripeto tutte le donne a letto vogliono il vero Maschio e per essere Veri Maschi bisogna avere il pene tra i 18 e i 20 cm (e non 12 – 16 come vedo scritto anche qui). La vera media italiana sta tra i 18 e i 20 cm in erezione e nessuna donna vuole un uomo con un pene inferiore perchè alle donne tutte interessa raggiungere l’orgasmo vaginale e per raggiungerlo bisogna che l’uomo abbia un pene non inferiore ai 18 cm perchè la vagina femminile — al contrario di quello che dicono le ginecologhe — è lunga tra i 18 e i 21 cm e questo lo dico con certezza perchè quando guardo i filmini amatoriali vedo ragazze e donne mature che si infilano un dildo di 20 cm e ci sta tutto dentro, se lo infilano tutto fino in fondo, quindi la vagina è lunga e non corta. Questo è il motivo per cui la donna ha bisogno sempre di un pene non minore di 18 cm quando fa l’amore per raggiungere l’orgasmo vaginale il vero obiettivo sessuale di tutte le donne. Quelle che continuano a dire che le dimensioni non contano e si può fare l’amore anche con un pene piccolo raccontano solo una grande balla perchè magari poi sono proprio quelle donne che alle altre vanno a dire che le dimensioni non contano ma a casa hanno il marito o il fidanzato con il pene tra i 18 e i 20 cm. Le donne quando parlano di dimensioni del pene — sessuologhe o donne comuni che siano — non sono credibili, ripeto non sono credibili. A tutte le donne piace l’uomo con il pene normo o superdotato, mentre il pene piccolo per qualsiasi femmina è pura schifezza. Infatti noi minidotati siamo considerati soggetti sbagliati ed evitati come fossimo dei lebbrosi. Questo lo dico senza timore di essere smentito. Quindi, care donne, cominciare a raccontare la verità della questione dicendo che solo chi ha il pene sopra i 18 cm è desiderato dalla donne, tutti quelli che stanno sotto purtroppo no. Cominciate a dire la verità perchè solo in questo modo fate un vero servizio sociale utile. Saluti.

    • amanthy dice:

      Buongiorno Marco. Fa una critica molto dura. Abbiamo molte volte parlato dei paragoni che si fanno con i porno attori e che sono persone che per lavoro vengono scelti per la ‘loro dimensione’. Poi ci sono i trucchi delle telecamere e tanto altro ma le farò rispondere dalla nostra sessuologa. Grazie per aver scritto.

  2. veronica info@studiopsicologialandeschi.it dice:

    Salve Marco,
    Molte volte conta molto di più intesa e passione che della misura;
    Comunque le dico che la vagina misura circa 9cm ma può dilatarsi; spesso non servono misure grandi, sono generalizzazioni erronee dire che le donne vogliono solo quello; molte preferiscono una misura giusta ma che ci sia più passione e intesa (anche perché può far più male che bene se non usato correttamente);
    Se vuole resto a disposizione anche in privato se ne vuole parlare.

  3. marco dice:

    Non c’entra nulla la pornografia e non c’entra nulla nemmeno la passione e il coinvolgimento perchè le donne sulle misure non fanno sconti a nessuno e questo voi lo sapete benissimo. Le dimensioni che ho scritto io sono quelle normali, normalissime che tutte le donne trovano quando incontrano un uomo e ci finiscono a letto, il pene di queste dimensioni non fa mai male alle donne, mai. 18 – 20 cm non sono misure da pornoattori ma quelle del 95% dei maschi italiani. Io non ho mai fatto paragoni con attori porno anche perchè non li conosco e quindi nemmeno li calcolo. Io ho sempre guardato il pene dei ragazzi quando facevo la doccia dopo le partite di calcio e ho sempre visto quelle misure, cioè 10 – 13 cm pene allo stato flaccido e 18 – 20 cm pene in stato di erezione. Sono misure normalissime, queste, perchè parlate di confronti con gli attori porno? Non capisco, non c’entrano gli attori qui, c’entra solo il fatto di avere il pene normale o averlo piccolo cioè sotto i 10 cm. Possibile che quando si parla di misure del pene tirate sempre fuori la questione del paragone con i pornoattori? E chi l’ha fatto mai questo paragone, io di sicuro no. Io ho sempre guardato gli altri ragazzi e so che le misure del pene sono quelle che ho scritto io. I superdotati sono tutti sopra i 20 cm tanto per intenderci sulle misure e probabilmente il pene sopra i 20 cm magari fa male alla donna, ma siamo sopra i 20!! La vagina che si dilata arriva fino a 21 cm e questo lo dico perchè nelle chat-cam che guardo spesso le ragazze si spogliano e si infilano un dildo di gomma di 20 cm e ci sta tutto dentro, tutto. Quindi come si vede la vagina raggiunge una profondità che il Minidotato non potrà mai raggiungere e proprio per questo motivo le donne rifiutano i Minidotati. Il minidotato per il mondo femminile è un handicappato sessuale ed è evitato come una specie di lebbroso, questo voi o non lo sapete o fate finta di non saperlo, perchè siete donne e quindi non potete capire la problematica di chi ha il pene come il dito mignolo di una mano. Ripeto, quando uno ha il pene come un dito mignolo nessuna donna lo vuole, nessuna, ripeto nessuna, perchè le donne si abituano fin da ragazze tra 14 – 15 anni a fare l’amore con ragazzi che hanno il pene in erezione tra i 18 e i 20 cm (vi aggiungo anche la circonferenza che va dai 14 ai 15 cm. Come vedete sui dati tecnici sono molto molto preparato, purtroppo) che sono la stragrande maggioranza qui in Italia. Poi potete fare tutti di discorsi del caso che volete, potete girare e rigirare la frittata ma il Minidotato non lo vuole nessuna donna, nessuna. Il minidotato rappresenta per la donna una realtà pietosa e siccome è visto come un handicappato sessuale, andare con un soggetto di questo tipo renderebbe handicappata anche la donna. In fin dei conti, perchè una femmina dovrebbe accontentarsi di un pene di 8 o 9 cm quando la quantità di maschi con il pene medio dotato (cioè 18 o 20 cm) è la super stragrande maggioranza?? Mi sembra abbastanza ovvia la risposta, ecco perchè le donne vogliono solo uomini normali e non handicappati sessuali, ed ecco perchè le dimensioni del pene contano sempre, ripeto sempre. Ora, vi aggiungo una cosa così capirete meglio la faccenda: quando fate l’amore con vostro marito o fidanzato misurategli il pene in erezione e vedrete che le misure che vi ho scritto appartengono anche al vostro partner. Questa vi sembrerà una provocazione e invece non lo è, perchè voglio farvi capire che il pene che qualsiasi donna incontra nella vita è tra i 18 e i 20 cm, misura normalissima, ripeto normalissima del 95% dei maschi italiani. Non è 12 – 16 come scrivete voi, ma 18 – 20 cm (in erezione arriva al bottone della pancia dell’uomo, tanto per intenderci) e siccome di peni tra il calcio e il militare putroppo ne ho visti fin troppi, le misure che vi ho scritto sono vere, reali e inconfutabili. Ecco perchè il Minidotato (con il pene sotto i 10 cm) non sarà mai compatibile per nessuna donna e sarà sempre automaticamente rifiutato. Spero di essermi spiegato bene perchè la realtà è quella che ho scritto io. Le dimensioni per le donne contano sempre, anche quando non lo dicono ma sotto sotto lo pensano. Un saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...