fbpx

Perché parlare con i propri figli di sesso quando sono giovani?

Perché parlare con i propri figli di sesso quando sono giovani

Perché parlare con i propri figli di sesso quando sono giovani?

Perché parlare con i propri figli di sesso quando sono giovani? Studi scientifici affermano che il momento migliore per parlare con i bambini di sessualità è tra i 5 ed i 9 anni.

Purtroppo, all’idea di parlare di sessualità, la maggior parte dei genitori si contorce.

La ragione è che non ci si sente a proprio agio a parlare di sesso quasi con nessuno, figuriamoci con i figli.

Eppure, un recente sondaggio svolto su più di 20.000 coppie con figli, ha rivelato che l’87% di loro ritiene che l’educazione sessuale sia molto importante da insegnare proprio nelle scuole.

Questa è una gran bella notizia! Ciò vuol dire che i genitori sono sempre più consapevoli dell’importanza di questo argomento.

 

Perché parlare con i propri figli di sesso quando sono giovani?

 

Innanzitutto, se si inizia a parlare con i propri figli di sessualità quando sono ancora piccoli, sarà decisamente molto più facile parlare con loro quando dovrai affrontare il vero e reale argomento del sesso nell’età più critica (13-16 anni). Questo perché, avendo già intavolato l’argomento negli anni precedenti, i tuoi figli si sentiranno più tranquilli nel poterti raccontare ciò che gli accade. Inoltre, questo sarà per te un modo per fare pratica. In più, sarà anche un ulteriore spazio per te e tuo figlio.

Rispondi apertamente alle domande tipo:

“Perché agli adulti piace baciare?”

“Come mai quel ragazzo indossa un vestito da donna?”

Insegna ai tuoi figli i nomi propri di tutte le loro parti del corpo; soprattutto alle ragazze, le quali spesso, crescendo, ancora non sanno per esempio qual è la differenza tra una vulva e la vagina.

Spiegagli perché mettere le mani sotto la sottoveste della nonna non è una cosa che va fatta. Ma spiegaglielo mettendolo al tuo pari. I bambini sono davvero intelligenti, e trattarli da adulti farà sì che loro abbiano un maggior interesse alle tue parole.

 

Invece, se aspetti che tuo figlio abbia 11-13 anni per parlare di sesso, ti troverai nella situazione in cui la quantità di informazioni che dovrai comunicare sarà veramente enorme. Infatti, cercare di spiegare il sesso a un bambino di 11 anni, quando non hai mai parlato di qualcosa di simile al sesso, è un po’ come cercare di insegnargli l’algebra prima che abbia imparato i numeri e le lettere. Inoltre, non saprai da dove iniziare e, la tua iperventilazione, non favorirà il giusto tono e la creatività richiesti dal momento.

 

Non è importante quanto sarà doloroso per te parlare con i tuoi figli di sesso, ma è doveroso farlo ed assicurarsi che abbiano accesso ad un’educazione sessuale completa, in quanto questo li renderà degli adulti più sicuri di sé.

Studi scientifici hanno rivelato che, l’educazione sessuale, non porta i bambini a fare sesso prima. Quindi se ti stavi preoccupando di questo, puoi star tranquilla. Anzi, è proprio l’opposto, li farà aspettare più a lungo prima di iniziare a fare sesso ed aumenterà notevolmente la probabilità che, quando sarà il momento, utilizzeranno un contraccettivo.

 

Se ti senti nervoso nel parlare con i tuoi figli di sesso, pensa a cosa succederà quando i tuoi figli lo scopriranno tramite i social. Meglio il genitore, non credi?

Ti faccio una domanda: “lasceresti che tuo figlio 16enne si mettesse al volante di un’auto senza conoscere le regole della strada o l’importanza delle cinture di sicurezza?”.

Ecco, stessa cosa è nell’ambiente sessuale. Come potrai pretendere che porti la massima attenzione se non glielo spiegherai?

 

Imparare a parlare con i propri figli dei rispettivi corpi e delle cose strane che a volte scegliamo di fare con loro, ci rende effettivamente migliori nel parlare di sesso con tutti, compresi i nostri partner.

Quindi, ritornando al discorso iniziale, è difficile per molti ammetterlo, ma la ragione principale per cui troviamo così difficile parlare di sesso con i propri figli è che troviamo difficile parlare di sesso con chiunque. Migliorare questo aspetto porterà ad un sesso migliore anche nei confronti del nostro partner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *