fbpx

Quanto bene conosci il clitoride

Quanto bene conosci il clitoride

Quanto bene conosci il clitoride

Quanto bene conosci il clitoride. Qual è la chiave dell’orgasmo per la maggior parte delle donne, con la più alta concentrazione di terminazioni nervose dell’intero corpo?

La maggior parte delle persone sa che è il clitoride.

Ma quanto conosci il clitoride?

La piccola perla rosa che fa capolino da sotto la pelle che forma un cappuccio è solo la punta figurativa dell’iceberg.

La punta del clitoride è solo la parte esterna di una struttura molto più grande che si estende internamente attorno all’intera vulva.

Da cosa  costituto il clitoride?

Il clitoride è costituito da tessuto erettile che diventa gonfio di sangue quando una donna si eccita.

Questo è esattamente ciò che accade nel tessuto erettile del pene di un uomo quando ottiene un’erezione, tranne per il fatto che il tessuto erettile di una donna è completamente interno a parte un minuscolo albero e la punta del clitoride.

Se immagini la stessa quantità di tessuto erettile che si trova nel pene si trova all’interno del corpo della donna, hai un’idea dell’estensione della dimensione reale del clitoride e delle sue strutture correlate.

La differenza è che il tessuto erettile nelle donne è distribuito per circondare l’apertura dell’uretra e della vagina, mentre un uomo ha la maggior parte del suo tessuto erettile che sporge all’esterno del suo corpo nel suo pene.

Sotto la superficie, il clitoride si estende a forma di “V” rovesciata sotto l’osso pubico su ciascun lato.

Collegato a questo è il tessuto erettile che circonda completamente l’uretra di una donna.

Ciò contribuisce al piacere che una donna prova con la stimolazione del punto U e del punto G, oltre a rendere possibile l’eiaculazione femminile.

Successivamente, su ciascun lato dell’apertura vaginale, c’è una sacca di tessuto erettile che costituisce il bulbo vestibolare.

Questi 2 bulbi di tessuto erettile possono aumentare notevolmente di dimensioni quando si riempiono di sangue.

Creano quindi una piacevole sensazione di pressione quando vengono stimolati, ad esempio dalla penetrazione o dalla pressione sulle grandi labbra. Infine, dietro l’apertura della vagina c’è un tessuto più erettile che completa la rete di tessuto erettile che circonda l’apertura vaginale.

Il clitoride e il tessuto erettile circostante sono molto sensibili sia all’eccitazione psicologica che alla stimolazione fisica.

C’è molto spazio per sperimentare e una moltitudine di modi per dare piacere a una donna attraverso i suoi genitali.

Tieni presente che esiste un’intera rete di tessuto erettile e inizierai a capire come una combinazione di sensazioni accresca il suo piacere, che può includere la stimolazione esterna ed interna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *