QUELLO CHE DEVI SAPERE SUI VIBRATORI DEL PUNTO G

Punto G | Sexy Shop Online | Àmanthy

QUELLO CHE DEVI SAPERE SUI VIBRATORI DEL PUNTO G

QUELLO CHE DEVI SAPERE SUI VIBRATORI DEL PUNTO G: Cominciamo dall’inizio. Sai cos’è il punto G? Sai tutto di lui?

Era il 1940 quando il ginecologo Ernst Gräfenberg parlò per la prima volta dell’esistenza di un’area molto erogena sulla parete della vagina, che chiamò punto G.

Da allora, molti studi e indagini sono stati effettuati su questo argomento ., raggiungendo diverse teorie con le quali non tutti gli scienziati sono in grado di concordare.

La base della discussione?

Se il punto G esiste come una vera zona anatomica o se è solo una zona molto sensibile per molte donne.

Nel 21 ° secolo, possiamo dire che il punto G è una zona erogena situata nell’area genitale di uomini e donne.

Nel caso delle donne si tratta di un’area con una tessitura ruvida che dista 3-5 cm dall’ingresso della vagina, quindi potremmo pensare che il nome più corretto sarebbe “zona G”.

Come si usa un vibratore del punto G?

Il punto G può essere stimolato con le dita, ma su cosa sbaglieremo?

Se hai un aiutante, tutto è molto più semplice e divertente.

E in questo caso, non stiamo parlando del tuo partner proprio perché sapevi che esistono vibratori specifici per stimolare il punto G?

Questo tipo di vibratori ha una forma sinuosa, che permette loro di adattarsi perfettamente a tutte le curve e gli angoli della vagina.

Si potrebbe dire che queste sono vere meraviglie che generano piacere.

Tutti questi vibratori sono caratterizzati dall’avere una punta attorcigliata in avanti in modo da stimolare meglio la parete anteriore della vagina dove si trova il punto G. non devi far altro che provare uno di questi vibratori e risolvere tutti i tuoi dubbi (e forse tutti il tuo stress e le tue preoccupazioni).

VIBRATORI PUNTO G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...