fbpx

Sesso e Coronavirus : risposte alle tue domande

Sesso e Coronavirus: risposta alle tue domande

Sesso e Coronavirus : risposte alle tue domande: Da quel che è emerso, sono almeno dieci i motivi per cui fare l’amore apporta benefici: innalza le difese immunitarie, fa aumentare il ritmo cardiaco e riduce la possibilità di disturbi al cuore (è come fare due rampe di scale, ha garantito un’altra ricerca pubblicata sull’European Heart Journal).

Abbassa la pressione sanguigna, allevia il dolore da emicrania e da mal di testa a grappolo, riduce il rischio di cancro alla prostata, migliora il sonno, allevia lo stress, potenzia le capacità mentali, allunga la vita e incrementa l’autostima.

Per alcune persone che non amano molto il contatto, l’idea di “distanza sociale” sembra una benedizione.

Ci consigliano  di rimanere a casa, di evitare gli spostamenti di mantenere un divario di almeno un metri tra noi e gli altri. È un bene per la nostra vita sociale, ma come si ripercuote per la nostra vita sessuale?

Sesso e Coronavirus : risposte alle tue domande Àmanthy ha alcune risposte per te!

Tuttavia, dato che al momento, in piena emergenza Covid-19, non sono consentiti contatti ravvicinati come una stretta di mano e un abbraccio, ci si domanda se il sesso rappresenti effettivamente una fonte di rischio di questi tempi e, nel caso, come vada praticato o meno.

Massimo Andreoni, ordinario di Malattie infettive all’Università Tor Vergata di Roma e direttore scientifico della SIMIT, la Società italiana di malattie infettive, ha rilasciato un’intervista a La Repubblica dove ha dato alcune risposte in merito.

Sesso e Coronavirus

Il medico, innanzitutto, ha chiarito che non ci sono prove che il Covid-19 sia presente nelle secrezioni vaginali o nello sperma. Invece risiede nelle secrezioni delle vie aeree superiori. Sta di fatto che evitare di entrare in contatto durante un rapporto sessuale con queste seconde secrezioni è molto difficile».

Ha spiegato Andreoni: «Non abbiamo nessun dato ad oggi che ci dica che il Coronavirus sia presente nelle secrezioni vaginali o nel liquido spermatico. Però sappiamo con certezza che è presente nelle secrezioni delle vie aeree superiori, cioè nel muco nasale e nella saliva e che nel corso di un rapporto sessuale evitare il contatto con le secrezioni delle vie aree superiori, a partire dal semplice bacio, è davvero difficile».

Sesso e Coronavirus : risposte alle tue domande Posso contrarre il Covid-19 nel fare sesso?

Il che vuol dire, insomma, che i rapporti sessuali in sé non aumentano le probabilità di contagio, ma chiaramente comportano una vicinanza estrema e, dunque, al momento sono pericolosi alla pari di una stretta di mano. Ha proseguito il professore: «Il rischio di contagio da Covid-19 non è dato dal rapporto sessuale, visto che il virus non c’è nelle secrezioni genito-urinarie, ma dalla vicinanza che il sesso richiede per essere praticato, e dallo scambio col partner delle secrezioni di bocca e naso».

Non sembra che il virus possa essere trasmesso solo attraverso l’intimità sessuale. Vale a dire, il coronavirus non è trasmissibile sessualmente se il rapporto sessuale comporta solo penetrazione e nient’altro.

Detto questo, fare sesso con qualcuno che è contagioso, che lo sappiano o no, aumenta notevolmente le possibilità di contrarlo. Durante il sesso, spesso ci si bacia e si respira a vicenda, ed è probabile che entrambi trasmettano il virus attraverso la saliva.

Coronavirus e sesso: perché la coppia è più sicura

Per quanto concerne i rapporti occasionalimeglio evitarli. Le persone sconosciute potrebbero non seguire le indicazioni raccomandate in questi giorni, dalle norme igieniche a quelle di buon senso, ed essere anche a loro insaputa portatori di Coronavirus. Diverso è il caso del partner con cui si condivide la quarantena, ma anche su questo punto occorre fare delle precisazioni.

Vite Differenti

Sottolinea infatti Andreoni: «Anche all’interno della coppia i due componenti possono condurre vite differenti: uno potrebbe dover avere molti contatti sociali, magari per lavoro, l’altro fare una vita più casalinga, e quindi essere meno a rischio di contagio. Anche all’interno di una coppia uno può essere infetto l’altro no, ma due persone che vivono insieme di fatto condividono il rischio di contrarre l’infezione tutti i giorni, nella vita quotidiana. Quindi che facciano sesso o no in tempi di Coronavirus poco o nulla cambia, in questo senso, sì, la coppia è sicura».

Se invece vogliamo fare del sesso orale e cerchiamo di usare un profilattico per la lingua o un toy per il cunnilingus 

Ma il consiglio generale è che, se uno di voi si è dimostrato positivo per il virus, o sta mostrando i suoi sintomi, rimanete a debita distanza e fatevi consigliare dal medico.

Si può contrarre dalla Masturbazione?

Se non si ha promiscuità, come detto,  il sesso non crea problemi, e quindi interagire solo con le persone a noi vicine da sempre.

Ma se si riesce a trovare un modo per fare sesso mantenendo una distanza di due metri, beh vi ascoltiamo

Alternative al sesso fisico?

Certo, il sesso non deve essere necessariamente fisico. Esiste il sesso telefonico, la messaggistica istantanea, webcam e masturbazione – ma separata – sono tutte ottime alternative. Cerca del porno e guardalo da remoto insieme.

Si può contrarre dal sesso orale?

Al momento, non ci sono prove che suggeriscano che il virus possa essere trasmesso attraverso l’ingestione di fluidi corporei sessuali. Quindi è probabile che non lo prenderai, per esempio, ingoiando lo sperma. Ma la maggior parte dei tipi di intimità, in particolare l’intimità sessuale, comporta un rischio di trasmissione secondaria.

È improbabile?

Ciò significa che, sebbene sia improbabile che lo prenda dal contatto orale-vaginale o orale-penile, o viceversa, c’è un’alta probabilità che si verifichi una trasmissione di saliva o goccioline respiratorie. Ciò significa che dovrebbero essere prese precauzioni normali e sensate.

Come posso sfogare il mio desiderio sessuale?

Masturbazione! Hai provato il sesso virtuale? È fantastico e nella storia umana non c’è mai stata una scusa migliore per farlo. Perché essere auto-isolato non significa che devi essere celibe.

Soluzione, ecco a cosa serve Àmanthy, giusto?

Usa questo tempo per focalizzare la tua energia e riconnetterti con il tuo corpo. È il momento perfetto per esplorare modi nuovi e creativi per godersi il sesso con te stesso.

Non dimenticare il tuo detergente antibatterico per toys!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *