SESSO ORALE: DA DONNE FELICI A GOLA PROFONDA

Progetto Senza Titolo 4 | Sexy Shop Online | Àmanthy

SESSO ORALE: DA DONNE FELICI A GOLA PROFONDA

SESSO ORALE: DA DONNE FELICI A GOLA PROFONDA: Correva l’anno 1972 quando il sesso orale divenne poco meno che un dibattito nazionale e l’epicentro di una tempesta sociale e politica senza precedenti.

La storia del sesso orale è vecchia quanto il mondo.

Gli egiziani consideravano la fellatio un’arte, qualcosa quasi dotato di poteri divini capaci di riportare in vita un intero dio degli inferi.

Rispettavano le felatrici, giovani esperte di sesso orale che si distinguevano per avere le labbra dipinte di rosso.

La cultura giapponese apprezzava anche il sesso orale in tutte le sue forme, come si vede negli Shunga, immagini pornografiche che furono un successo durante i secoli XVI, XVII e XVIII.

Con il tempo siamo diventati più pacaca, più moralisti, al punto che nel corso dell’Ottocento questa pratica sembrò scomparire dalla terra.

Arriviamo così alla seconda metà del XX secolo e alle sue numerose rivoluzioni, compresa quella sessuale. I giovani americani, il beat e gli hippy predicavano amore libero e libertà sessuale.

E così è stato quando lei, Linda Lovelace e la sua anorgasmia sono apparse sullo schermo.

La giovane donna attraente non poteva raggiungere l’orgasmo, non importa quanto ci provasse.

Tale era la sua frustrazione che andò dal dottore e tatatachán!

Si scopre che aveva il clitoride in gola.

Sai dove sto andando, vero?

Deep Throat è diventato il primo film porno di culto in assoluto e anche il più redditizio.

Nonostante il sesso esplicito, la trama era quasi comica, il che non ha impedito a Nixon e alla sua amministrazione di urlare al cielo definendolo osceno e dando inizio a una crociata contro i responsabili dell’attacco alla moralità americana.

Era di scarsa utilità, la società americana affollava i teatri, persino Jacky Kennedy faceva la coda davanti alla sala dove veniva proiettato il film.

Comunque sia, sono state molte le donne che hanno scoperto due cose fondamentali grazie al film, l’esistenza del clitoride (anche se per favore, non cercatelo in gola) e che il sesso orale poteva essere divertente.

Ma com’è il sesso orale oggi?

Sebbene possa sorprendere, secondo i dati diffusi nel 2017 dal Journal Sex of Medicine, il 30% degli uomini non ha praticato o ricevuto sesso orale.

Niente panico, un altro studio del Canadian Journal of Human Sexuality sostiene che solo il 28% delle donne tra i 18 ei 24 anni intervistate, ha ammesso di divertirsi praticandolo e ricevendolo.

Non è così straordinario se si considera che siamo educati a tabù e divieti, e cosa c’è dall’altra parte? Pornografia. Ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, il convenzionale e lo sporco.I

l sesso orale è come qualsiasi altra pratica sessuale, l’unica differenza è che usiamo le labbra, la bocca e la lingua per stimolare i genitali del nostro partner.

È divertente, sia uomini che donne possono raggiungere l’orgasmo ricevendolo, riduce il rischio di depressione e per di più non c’è pericolo di gravidanza!

Ma attenzione, puoi contrarre malattie e infezioni a trasmissione sessuale, quindi come in tutto, fai attenzione. Ricorda, qualsiasi gioco sessuale, purché consensuale e piaccia a entrambi, è più che consentito.

Parleremo più avanti di come migliorare la tua tecnica, ma anticipiamo il primo consiglio: tanta pratica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...