fbpx

Slow Sex una testimonianza di sesso lento

slow sex una testimonianza di sesso lento

Slow Sex una testimonianza di sesso lento

Slow Sex una testimonianza di sesso lento: Tutti parlano di sesso lento! Ma cosa c’è dietro?

L’ho provato e in questo articolo ti dirò cosa mi ha fatto. Perché fare sesso lento? Quando senti il ​​termine sesso lento, all’inizio non sai cosa farne.

Sembra in qualche modo così lento, noioso e non spettacolare.

Si associano coccole e posizione missionaria. T

uttavia, il termine può ovviamente indovinare cosa potrebbe esserci dietro: una gestione consapevole della sessualità, profondità umana e reale vicinanza.

Ma anche queste prospettive positive non rendono il sesso lento davvero attraente nella nostra immaginazione.

In tempi di Fifty Stades of Grey, feste erotiche e consumo di porno, l’idea della sessualità è diversa: più dura, più veloce e più selvaggia.

Slow Sex una testimonianza di sesso lento

Ricordo ancora molto bene una conversazione con gli amici sul sesso lento.

Dissero che avrebbero preferito essere presi sul serio. Tuttavia, la mia risposta alla mia domanda se saresti stato derubato nella tua relazione o se avresti fatto sesso è stata data una risposta negativa.

Certo, anche nella mia immaginazione, ho preferito essere presa sul serio.

Nelle mie fantasie sessuali, almeno, sono stato colpita duramente.

La realtà, tuttavia, si sentiva regolarmente molto diversa.

Cosa si prova

Per il mio corpo, ciò che ho percepito durante il sesso duro e veloce non era davvero convincente.

Non ho potuto rispondere al motivo prima.

Fu solo dopo molti esperimenti e un’attenta osservazione del mio corpo che riuscii a vedere i meccanismi dietro di esso.

Ora posso affermare con certezza che il sesso lento è uno degli elementi cruciali del mio sviluppo sessuale e ora è una componente importante della mia sessualità.

Come ho implementato il sesso lento?

Un giorno, ho appena deciso di chiudere la mia sessualità convenzionale per entrare in una nuova era sensuale.

Da quel giorno ho seguito le regole del sesso lento.

Quasi un anno intero.

Questo è stato fondamentale perché il mio sistema nervoso è stato in grado di riprendersi dall’orgasmo focalizzato sulla contrazione e riscoprirsi.

Il sesso lento non significa lavorare verso l’obiettivo dell’orgasmo.

Così ho deciso di lasciarmi alle spalle ogni idea di performance e di provarla di nuovo.

E ha perseguito l’idea di percepire il corpo rilassato, accettandolo completamente e godendolo incondizionatamente. Quindi non mi è stato permesso di lavorare o cercare di ottenere qualcosa. Di conseguenza, mi sono semplicemente arresa, ho lasciato che tutto accadesse e non mi aspettavo nulla.

Da questa calma, questo nulla, è successo qualcosa di incredibile.

Ho imparato il sesso lento da Diana Richardson. Ho preso tutti gli spettacoli durante l’amore, ho guardato le tensioni nel mio corpo e mi sono concentrata sul lasciar andare i miei muscoli.

Se il mio amico si muoveva troppo velocemente, lo facevo presente: “Per favore, muoviti di nuovo più lentamente, non sento più nulla”.

Sicuramente la mia più grande fortuna è stata che il mio amico è rimasto completamente tranquillo.

Lo ha fatto senza brontolare per ore.

Sì, si è davvero divertito a guardarmi diventare sempre più estatica.

Se più uomini fossero coinvolti e più donne si prendessero cura di se stesse e richiedessero questa lentezza, avremmo presto incontri sessuali molto più felici e appaganti.

Slow Sex una testimonianza di sesso lento Come si è riempito il sesso lento?

La percezione è cambiata proprio all’inizio.

La mia sensazione corporea è stata immediatamente molto diversa.

Rilassando il corpo e la mente, ho subito iniziato a prestare incondizionatamente attenzione alle sensazioni nel mio corpo e a percepirle molto di più.

Non appena ho visto una tensione, ho affrontato il rilascio della tensione.

Se non provavo nulla, non esprimevo alcun desiderio solo per rendere felice il mio compagno, ma rispecchiavo esattamente ciò che era – vale a dire, un silenzio pacifico.

Il momento in cui la “fiamma” ha iniziato a bruciare è stato particolarmente speciale.

All’inizio la sensazione era molto tranquilla e se fossi diventata tempestoso e veloce, avrei affogato la sensazione molto facilmente.

Sembrava tranquillo come visitare un’opera dopo un concerto rock – se ti chiedi dove sia l’amplificatore.

L’amplificatore che usiamo convenzionalmente, che ho usato anche perché non abbiamo imparato meglio, è il movimento, la respirazione veloce, la tensione muscolare, le immagini sessuali e lo sfregamento o lo sfregamento meccanico.

A lungo termine, tuttavia, ciò danneggia considerevolmente il nostro sistema nervoso e i nostri sensi diventano opachi.

Cosa rende il sesso lento così efficace?

Nel sesso lento, questo amplificatore è la tua consapevolezza.

L’ho visto molto chiaramente. All’inizio la sensazione era molto debole.

Ma poiché ho prestato la massima attenzione a questa sensazione inizialmente calma, questa sensazione è diventata sempre più forte.

Ho fatto ogni sforzo per non mantenere questo sentimento piccolo con la tensione muscolare. Concentrandomi su un corpo e una mente rilassati, ho dato la sensazione di essere in grado di espandere lo spazio.

Il risultato fu un’estasi che riempì tutto il mio corpo e alla fine si espanse all’infinito.

Ora ho sempre accesso all’estasi e posso facilmente creare questo stato. Quando attiro l’attenzione sul mio corpo, l’estasi è già lì

Ciò è stato possibile solo perché ho preso la strada della lentezza.

Come risultato del rallentamento, il mio cervello era in grado di elaborare in modo completo le impressioni sensoriali e, in alcuni casi, di catturare regioni del mio corpo che non erano ancora state indicizzate e di renderle intensamente percettibili.

Il sesso deve sempre essere lento?

No! La buona notizia è che dopo otto o nove mesi ero molto più sensibile e ho interiorizzato il principio del rilassamento.

Così posso improvvisamente rimanere aperta e rilassata durante il sesso veloce e selvaggio.

Ora il mio corpo ama e sente ogni aspetto della sensualità e posso vivere tutte le mie fantasie e percepirle fisicamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *