fbpx

Sono pronto per il sesso?

Sono pronto per il sesso?

Sono pronto per il sesso? Come fai a sapere se sei pronto per fare sesso?

Il sesso sembra affascinante, soprattutto per il modo in cui viene mostrato dai media, dove le persone saltano a letto l’uno con l’altra senza parlare delle conseguenze.

Le cose vanno alla perfezione e la mattina dopo si svegliano accoccolati, tutte caldi e felici.

Ma questa non è la realtà.

A volte il sesso è imbarazzante e non va come previsto.

E i partner devono avere alcune discussioni piuttosto ponderate in anticipo.

In questo post proveremo a rispondere al “sono pronto?” domanda con una serie di altre domande, sia per te che per il tuo partner.

Discutere di questi problemi è un ottimo modo per iniziare.

Perché vuoi fare sesso?

Quella domanda sembra facile, vero? Non tutti vogliono fare sesso? Non fanno già sesso tutti?

Potresti pensarlo, soprattutto se guardi molti film e TV.

Potresti anche ascoltare le conversazioni. Sembra che lo stiano facendo tutti tranne te.

Non è vero però. A volte le persone abbelliscono o mentono sulle loro esperienze sessuali.

Pensa al motivo per cui vuoi fare sesso.

È perché ami il tuo partner e vuoi portare quei sentimenti a livello fisico?

Vuoi avere la vicinanza emotiva con quella persona che il sesso può portare?

Il sesso può essere meraviglioso quando entrambi i partner si sentono in questo modo.

O ti senti spinto a farlo, dai tuoi coetanei o dal tuo partner?

Il tuo partner sta dicendo cose come “se mi amassi, lo faresti”?

Il sesso è qualcosa che senti di dover superare? Hai la sensazione che fare sesso ti avvicini all’età adulta?

Se questo è il caso, pensaci due volte prima di fare sesso.

Molte persone aspettano.

Alcuni non vogliono preoccuparsi della gravidanza o delle malattie a trasmissione sessuale (MST).

Altri pensano che il sesso in questo momento vada contro le loro convinzioni religiose o culturali.

E alcuni semplicemente non si sentono pronti.

Se ritieni di dover aspettare finché non ti senti più a tuo agio con le responsabilità di fare sesso o in una relazione più impegnata, va benissimo.

Congratulati con te stesso per avere la maturità di sapere cosa è giusto per te.

Sai come “funziona” il sesso?

Il sesso può essere misterioso, soprattutto in senso anatomico.

Prima di fare sesso, aiuta a capire il tuo corpo e quello del tuo partner.

È facile presumere che il tuo partner “sappia tutto” e saprà esattamente cosa fare.

Ma il tuo partner potrebbe essere inesperto quanto te.

Potresti decidere di prenderla con calma e imparare di più sui corpi degli altri.

Oppure potresti decidere di aspettare finché non sarai più chiaro su quello che stai facendo.

Puoi parlare con il tuo partner?

Può essere difficile parlare di sesso.

Quasi tutti a volte hanno problemi ad aprirsi al riguardo.

Ma prima di fare sesso, tu e il tuo partner dovete parlare da cuore a cuore.

Ed entrambi dovete essere onesti.

Ecco alcune domande per iniziare:

Ragioni e sentimenti

Il sesso è qualcosa che vogliamo fare? O ci sentiamo spinti a farlo?
Com’è la nostra relazione adesso? Che tipo di futuro potremmo avere?
Ci amiamo l’un l’altro?
O ci fidiamo e ci rispettiamo l’un l’altro?
Ci sono aspetti del sesso che ci rendono nervosi o ci spaventano?
Oppure come ci sentiamo a vederci nudi o toccarci in modo intimo?
Possiamo gestire gli aspetti emotivi del sesso?

Preparazione

Quale metodo di controllo delle nascite useremo?
Come otterremo questo controllo delle nascite?
Sappiamo come usarlo correttamente?
Se un partner ha già fatto sesso in precedenza, qual è il suo stato STD?
Come ridurremo il rischio di malattie sessualmente trasmissibili?
Cosa faremo se uno di noi vuole smettere di fare sesso, anche se ci troviamo nel mezzo?
Dove faremo sesso?

Conseguenze

Cosa faremo in caso di gravidanza?
Siamo abbastanza maturi per prendere decisioni su come tenere un bambino, darlo in adozione o interrompere una gravidanza?
Come faremmo a prenderci cura di un bambino? Possiamo permettercelo?
Siamo disposti a cambiare radicalmente i nostri piani futuri in caso di gravidanza?
E se uno di noi avesse una MST? Cosa faremo per il trattamento?

Il rapporto

Faremo sesso solo l’uno con l’altro?
E se un partner “tradisce”?
Cosa succede se ci lasciamo?
Se ci lasciamo, saremo in grado di gestire gli aspetti emotivi?
Puoi parlare con un confidente fidato ed esperto?

Tutte queste domande possono farti girare la testa.

A volte è utile parlare con una persona fidata che ti conosce bene.

Può anche essere utile parlare con un professionista, come un consulente per la salute mentale, un membro del clero o il tuo medico.

Sei pronto per il sesso?

Eccoci, torniamo alla domanda principale. Sei pronto per iniziare a fare sesso?

La risposta sta a te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *