Sotto non vengo

Sotto, Non Vengo!

Sotto non vengo, storia di una donna comune.

Amavo il mio ragazzo, fare l’amore con lui mi piaceva da impazzire eppure la maggior parte delle volte non raggiungevo l’orgasmo o per meglio dire ed essere più specifici “IO SOTTO NON VENGO“.

La posizione del missionario è così romantica (e anche comoda).

Io sotto di lui che mi guardava con quegli occhi bellissimi e poi diciamocelo è senza dubbio anche la posizione più classica, quella che viene subito in mente quando pensiamo al sesso!

Tuttavia ragazze mie, se a praticarla siamo solo noi i esseri umani ci sarà un motivo…

Fino ad un certo momento della mia vita quest’aspetto non è stato per me un problema poi sono iniziati a sorgere i primi dubbi…

Ho capito presto che la pornografia non faceva testo, se ti basi su quella, loro vengono in tutti i modi.

Tra donne, di sesso non si parla moltissimo e le mie amiche non esprimevano mai dubbi o quesiti.

Pensavo tra me e me:”Sarà normale? Avrò qualcosa che non funziona?” Ma il dubbio più amletico era sempre lo stesso:” FINGO O NON FINGO?” E alla fine… Fingevo!

E non fate quelle facce li che tanto lo so che almeno una volta avete finto tutte.

Si fa presto a dire:” Non bisogna fingere” ma si fa molto meno presto a spiegare perché sotto non vieni e a ricucire l’ego di un uomo in pezzi.

Sotto non vengo! Una confessione più comune di quanto pensavo

La grande storia d’amore è poi naufragata e così per un pò non ho più dovuto fare i conti con queste domande. Tuttavia quando sentivo qualcuno parlare in modo strepitoso della propria vita sessuale le domande mi tornavano in testa.

1 | Sexy Shop Online | ÀmanthyPrecisiamo…a me il sesso piace, fortunatamente non ho mai avuto disagi, dolori o rapporti poco piacevoli eppure…sotto non vengo! Ah e posso dire per certo che anche la durata del rapporto non conta, il poverino di turno può stare li anche una mezz’oretta con tutte le buone intenzioni che… niente, non c’è verso.

Altro approfondimento opportuno, non sono di legno, anche nella posizione del missionario io mi muovo, partecipo e anche se qualche volte mi è sembrato di stare sul punto di raggiungere l’apice è finita con un nulla di fatto!

Quando ho conosciuto il mio attuale compagno, ho capito subito che era quello giusto ma l’ansia da prestazione è tornata subito.

Sotto non vengo i punti chiave:

Qualcuna si starà sicuramente chiedendo:”vabbè qual’è il problema? Fallo in un’altra posizione!” Eh no amiche mie ci sono dei punti chiave da non sottovalutare:

  1. In auto il missionario è la posizione più comoda
  2. Moltissimi uomini amano il missionario
  3. È la posizione delle prime volte

Tutto questo necessitava di un approfondimento; così quando l’amore ha bussato di nuovo alla mia porta ho deciso di parlarne con qualcuno e quel qualcuno è stata una carissima amiche che con mia grande sorpresa mi ha confidato che anche lei sotto non viene!

Forse non avrei dovuto gioire di questa cosa ma credetemi che è stato un grande sollievo.

Sotto non vengo ma non sono la sola!

La mia amica ha una relazione che dura da un decennio ormai così è stato naturale chiederle come ha risolto questa situazione.

All’inizio ha fatto esattamente come me…Ha finto! Eh si, ha finto tutte quelle volte che per qualche motivo la posizione dell’amazzone non era praticabile.

E non solo, durante la nostra lunga chiacchierata abbiamo anche convenuto su un paio di cosette interessati:

  1. La posizione dell’amazzone è faticosa
  2. Dopo che sei venuta mica ti va tanto di rimanere “in sella”

2 | Sexy Shop Online | Àmanthy

 

Sotto non vengo! La svolta

Dopo una bella chiacchierata con la mia amica e qualche ricerca su internet ho scoperto che il “SOTTO NON VENGO” è una mantra abbastanza ricorrente per le donne e che tante, tantissime come me, la mia amica e i nostri compagni anche grazie a questo hanno conosciuto i sex toys!

Finalmente vengo anche sotto!

Con i sex toys per coppia inseribili durante il rapporto finalmente raggiungo l’orgasmo anche nella comoda e romantica posizione del missionario, grazie alle vibrazioni che i giocattoli sessuali rilasciano sul mio clitoride mentre il mio uomo si occupa del resto e non solo…. Le vibrazioni piacciono anche a lui e non poco.

Abbiamo trovato tantissimi prodotti che mi aiutano a raggiungere l’orgasmo anche durante un dogi style o il sesso anale ma questa è una storia che vi racconterò un’altra volta, ora sono curiosa di leggere sotto a questo post se voi venite sotto naturalmente o se avete trovato qualche altro modo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...