SQUIRTARE GUIDA COMPLETA

Squirtare Guida Completa

SQUIRTARE GUIDA COMPLETA

SQUIRTARE GUIDA COMPLETA: Hai sentito parlare di squirting e non sai davvero cosa sia? Non vedi l’ora di provarlo e non sai come ottenerlo? Vorresti stimolare la tua partner a viverlo?

Sicuramente hai sentito parlare dell’ormai famoso Squirting.

Che tu abbia già letto di questo fenomeno o che sia la prima volta che senti questa strana parolina, te ne parleremo.

Sebbene alcune persone affermino di averlo sperimentato spontaneamente, di solito è necessario seguire alcune linee guida per raggiungerlo.

È fondamentale sapere dove suonare, come farlo e qual è l’atteggiamento giusto per facilitarlo.

In questo articolo scoprirai tutto questo e molto altro ancora!

Visita la nostra sezione dedicata ai sextoys

Tutti sono interessati allo squirt, un fenomeno sessuale ancora circondato da tabù e dubbi.

SQUIRTARE GUIDA COMPLETA CHE COS’È LO SQUIRT?

Come in molti argomenti legati alla sessualità, ci sono diversi miti intorno allo Squirt.

Li smonteremo uno per uno e vi diremo di cosa si tratta veramente e come si può ottenere questo fenomeno che suscita tanto interesse.

Lo schizzo e di cosa si tratta veramente Lo squirting e l’eiaculazione femminile sono diversi.

Molte persone, e persino esperti di sessualità, parlano di eiaculazione e squirt in modo intercambiabile, come se fossero la stessa cosa, ma no, sono due fluidi diversi.

Lo schizzo e l’eiaculazione femminile non sono la stessa cosa, sono fluidi diversi per composizione e origine.

Secondo uno studio dell’Istituto Nazionale di Medicina Sessuale degli Stati Uniti, gli organi che lo producono e le componenti dello schizzo e dell’eiaculazione femminile non sono gli stessi.

L’eiaculazione femminile è il liquido che le persone con una vulva rilasciano durante l’orgasmo.

Può essere trasparente e un po ‘lattiginoso e può essere confuso con la lubrificazione naturale della vagina.

Certo, non aspettarti un’eiaculazione propulsiva come quella maschile.

Tieni presente che, in caso di eiaculazione femminile, il liquido rimane il più delle volte nel canale vaginale e non fuoriesce.

L’eiaculazione femminile è più comune dello squirt, anche se spesso passa inosservata perché viene confusa con la lubrificazione.

Lo squirting è l’espulsione di una quantità moderata di un liquido acquoso praticamente limpido.

Viene rilasciato attraverso l’uretra (foro in cui si urina) incolore e non ha praticamente alcun odore.

In questo caso, a differenza dell’eiaculazione femminile, non è correlato al culmine.

L’insolito ci attrae, forse è per questo che lo squirt è qualcosa che così tante persone cercano di provare.

SQUIRTARE GUIDA COMPLETA COSA C’E ‘DIETRO IL FAMOSO SQUIRTING

L’esistenza dello squirting è messa in discussione dai fisiologi, forse perché la maggior parte delle persone con una vulva afferma di non sperimentarla, sebbene una parte della popolazione lo faccia.

Si discute persino se si tratti di urina, urina mescolata al fluido delle ghiandole di Skene, o se sia una secrezione di queste ultime, aumentata dall’imminenza dell’orgasmo ed espulsa con forza dalle sue contrazioni.

SQUIRTARE GUIDA COMPLETA Quindi lo squirt esiste o non esiste?

Sì, è un fenomeno sessuale che esiste su cui abbiamo sempre più informazioni e su di esso vengono effettuati ulteriori studi. In alcuni di questi studi è stato riscontrato che nelle persone che avevano la vescica vuota prima dell’eccitazione sessuale, appena prima di sperimentare lo squirt, le vesciche erano piene.

Ciò coincide con l’analisi che alcuni autori hanno effettuato sul fluido, i quali concludono che si tratta di urina diluita.

MODI PER OTTENERE LO SQUIRT

Sai cos’è lo Squirt.

Veniamo ora a ciò che sicuramente ti interessa di più, imparare i modi per ottenere lo squirting.

Si pensa che chiunque abbia genitali femminili abbia la capacità biologica di schizzare, ma non tutti siamo in grado di schizzare poiché vari fattori lo influenzano.

Impara quali punti magici toccare

Non ossessionarti per ottenerlo

Alte dosi di eccitazione

Abbi una mente rilassata

Quello che è anche importante per te sapere è che lo squirt non è necessariamente legato all’orgasmo, cioè puoi sperimentarlo senza dover raggiungere l’orgasmo e non lo sperimenterai sempre, anche se provi a farlo.

SQUIRTARE GUIDA COMPLETA STIMOLAZIONE DEL PUNTO G.

Il modo più comune per sperimentare lo squirt è eseguire una stimolazione energetica e continua del punto G, ma fai attenzione, non in modo casuale.

Lo squirt è facile da ottenere attraverso la stimolazione manuale, sebbene sia possibile anche attraverso la penetrazione o utilizzando giocattoli erotici appositamente progettati per la stimolazione del punto G.

Fai uno schizzo stimolando il punto G.

La stimolazione del punto G è uno dei modi comuni per sperimentare lo squirting.

Metodo di stimolazione del punto G per promuovere lo squirt:

1. STIMOLA IL CLITORIDE

Non solo per aumentare l’eccitazione, ma per permetterle di riempirsi di sangue e quindi essere in grado di sentirlo.

scopri la nostra sezione dedicata agli stimolatori clitoridei

2. LOCALIZZA IL PUNTO G

Tu o il tuo partner potete / è inserire il medio e / o l’anulare attraverso la vagina con il palmo rivolto verso l’alto, fino a quando il punto G non è posizionato correttamente, un’area ruvida che può essere distinta con la punta delle dita.

Se viene premuto correttamente, inizierai a provare una sensazione simile a quella di voler urinare.

Tranquillità, tutto sta andando come dovrebbe.

3. STIMOLARE IL PUNTO G.

Va stimolato attraverso un massaggio, aumentando gradualmente la pressione e la frequenza. I movimenti possono essere circolari, lineari, veloci, a fermo o premendo verso l’alto.

Qualcosa che di solito non manca è applicare una pressione come se volessi toccare l’osso pubico e allo stesso tempo premere esternamente sul pube con il palmo della mano.

4. GODERE

A poco a poco sentirai più formicolio e la voglia di urinare, non trattenerti. Quello che puoi fare è aumentare il tasso di contrazioni muscolari che consentono il rilascio e la ritenzione di urina, cosa che si tradurrà in schizzi.

SQUIRTARE GUIDA COMPLETA DOPPIA STIMOLAZIONE DEL PUNTO G. E CLITORIDE

Anche se si dice sempre che lo squirt si ottiene con la stimolazione del punto G, la verità è che una stimolazione combinata del clitoride e questo punto magico può aumentare le possibilità di ottenerlo.

È possibile eseguire questa stimolazione SIMULTANEA combinata in molti modi, utilizzando le dita, i giocattoli sessuali o la penetrazione. Il trucco sta nell’aumentare l’eccitazione al massimo livello, e stimolare tutte quelle parti che entrano in gioco nello squirt, il clitoride.

Stimolazione del punto G + clitoride Una doppia stimolazione del punto G del clitoride aiuta ad avere uno schizzo.

STIMOLAZIONE COMPLETA DEL CLITORIDE

Sebbene la maggior parte delle informazioni sullo squirting indichi che la stimolazione diretta del punto G è necessaria per sperimentarlo, molte persone con una vulva affermano di aver ottenuto questo risultato con la sola stimolazione del clitoride.

Possiamo dire che esiste un altro modo per ottenere lo schizzo che molte persone non conoscono, la stimolazione completa del clitoride.

Il nostro amico il clitoride va stimolato dall’inizio alla fine, e non solo la parte visibile.

Ok, ma come faccio a stimolare l’intero clitoride?

Per prima cosa ti sveleremo un segreto, non importa quanto massaggerai intensamente il clitoride o ti stimolerai continuamente esternamente, sarà difficile per te provare uno schizzo.

Nello sforzo di raggiungere questo obiettivo, ciò che puoi ottenere è stancarti, annoiarti o persino provare disagio nel clitoride. Il modo più semplice e semplice per stimolare il clitoride nella sua interezza è farlo vibrare dall’inizio alla fine e questo si ottiene soprattutto con i vibratori, soprattutto con i cosiddetti ventose clitoridee

Questi giocattoli innovativi, come il Satisfyer, quello che fanno è stimolare il clitoride mediante onde d’urto, senza la necessità di un contatto diretto con esso, evitando così qualsiasi disagio o saturazione delle terminazioni nervose dello stesso.

Erroneamente, il punto G è stato inevitabilmente collegato allo squirt quando non è necessario toccare questo punto per sperimentarlo.

La stimolazione completa del clitoride porta alla stimolazione indiretta del punto G, motivo per cui lo schizzo può avvenire senza toccare direttamente il punto magico. Schizzi stimolando il clitoride Schizzi stimolando il clitoride.

SQUIRTARE GUIDA COMPLETA COME OTTENERE UNO SQUIRT (PASSO PASSO)

Bene, finora la teoria più o meno la controlliamo, ma sicuramente ora vuoi farti uno schizzo una volta per tutte.

Vedremo un passo dopo passo molto semplice per aiutarti nel processo.

Ogni volta che vuoi provare qualcosa di nuovo nel sesso, devi iniziare con gli stessi passaggi: rilassamento ed eccitazione. Dimentica di voler squirtare, concentrati solo sul goderti ogni secondo.

Sai già che il cervello è come un bambino e se lo forziamo farà i capricci e ci boicotterà, quindi rilassati.

Passa un buon momento ad eccitarti, prepara il tuo corpo a divertirsi e, quando sei totalmente ricettivo e senza aspettative,

inizia a stimolare la zona G

Per stimolare il punto G devi posizionare le dita a forma di uncino e inserirle nella vagina.

Se lo fai da solo è qualcosa di più complicato, ma ti assicuriamo che non è impossibile.

Da qui dovresti seguire la linea del tuo osso pelvico verso l’alto, finché non sbatti contro un muro.

Lì noterai una zona più accidentata, hai raggiunto la tua destinazione!

Ora arriva la parte migliore: massaggia l’area, in cerchio, con pressioni diverse, come senti, come vuoi.

Lavoraci.

Un movimento molto stimolante è fare il gesto “vieni qui” con le dita, come se stessi chiamando qualcuno.

Se lo stai praticando su un’altra persona, è molto importante che tu possa leggere il suo linguaggio del corpo e accompagnare le sue sensazioni di piacere con la tua stimolazione.

SQUIRTARE GUIDA COMPLETA Come fai a sapere che hai uno schizzo?

Avrai una sensazione molto forte di urinare, e quindi il modo in cui si manifesta dipenderà da ogni persona. Il liquido è diverso dal flusso normale, è meno denso, più chiaro e più fluido.

È importante che tu sappia che l’importo che espelli può anche variare ed essere diverso da persona a persona.

SQUIRTARE GUIDA COMPLETA POSIZIONI CHE POSSONO INCORAGGIARE A SQUIRTARE

Sebbene sia molto più facile e frequente sperimentare lo squirting attraverso la stimolazione manuale e / o tramite un sex toy, esiste anche la possibilità di ottenerlo attraverso la penetrazione.

Le posizioni sessuali più lusinghiere sarebbero quelle che stimolano in particolare il punto G.

Ogni persona è diversa, tu meglio di chiunque altro sai quali sono le posizioni migliori per sentire quel formicolio prodotto dalla stimolazione del punto G.

Per facilitare l’accesso del pene al punto G, ti consigliamo di provare una delle seguenti posizioni:

Donna sopra

Uomo dietro

GIOCATTOLI CHE TI AIUTANO A ESPERIENZA DI SQUIRTARE

Se non riesci ad arrivare manualmente allo squirt o vuoi provare altri modi per sperimentarlo, puoi sempre rivolgerti ai tuoi amici giocattoli.

Tutti i giocattoli speciali per il punto G sono una buona opzione per spruzzare: idealmente, hanno vibrazioni e una punta curva.

La prima cosa che devi fare è rilevare dove si trova la tua zona G con le mani per sapere dove dovrai posizionare il giocattolo.

Quindi farai leva in quell’area e applicherai una leggera pressione per stimolare il punto G.

Dovresti andare da bassa ad alta nell’intensità della vibrazione e cercare di resistere con le intensità più alte possibili, anche se hai quella sensazione di fare pipì .

Se stai usando un giocattolo tipo coniglietto sarà fantastico perché in questo modo stimolerai contemporaneamente il clitoride e in caso contrario, accompagnerai questa stimolazione della zona G con una stimolazione esterna del clitoride: ad esempio con le mani o con un proiettile vibrante.

Più larga è la punta del giocattolo, meglio è e se ha un’estremità curva ancora di più!

perché sarà più facile accedere a questo punto.

Non deve essere un vibratore super lungo, se ti accorgi che la zona G non è così lontana (infatti, con uno più corto sarà più facile).

SQUIRTARE GUIDA COMPLETA I NOSTRI CONSIGLI FINALI

È importante che tu sappia che avere uno squirt non significa che ti godrai di più l’orgasmo o l’esperienza sessuale, è semplicemente un’altra risposta sessuale, quindi non disperare se non ci riesci.

LA TRANQUILLITÀ PRIMA DI TUTTO

Se vuoi provare lo squirt, la prima cosa da fare è smettere di pensarci. Sappiamo che è difficile quando vuoi qualcosa intensamente, ma ti assicuriamo che è il modo migliore per ottenerlo. 

ADDIO PREGIUDIZI

Sia che tu stia provando a fare uno schizzo da solo o con il tuo partner, nel momento in cui senti il ​​solletico, non pensare di fare pipì o che sia qualcosa di brutto, ma di lasciarti andare, che è qualcosa di naturale e hai deciso di sperimentarlo.

GESTIONE DELLE ASPETTATIVE

Nei film per adulti ci viene mostrata una donna che sperimenta lo squirt in un modo un po ‘esagerato e irreale come se avessi appena bucato un palloncino pieno d’acqua.

Nella vita reale, la quantità di fluido può variare e in molti casi essere molto inferiore.

Lo squirt è un’esperienza strabiliante per alcune persone, ma non preoccuparti se non lo capisci perché il sesso è troppo complesso per essere ossessionato da una sola cosa.

Ci sono anche persone che provano a squirtare senza alcun piacere. Lo squirting rimane un argomento controverso tra gli esperti ed è stato oggetto di studio relativamente di recente.

Ci sono molte speculazioni al riguardo, ma a poco a poco sempre più persone ne parlano e c’è più chiarezza al riguardo.

Anche se il 40% della popolazione femminile ammette di aver sperimentato lo squirting.

Molte persone potrebbero essere state sul punto di provarlo, ma trattenute credendo che avrebbero urinato.

Nella sessualità è essenziale conoscere il proprio corpo, ascoltare se stessi e concedersi ogni reazione e sensazione e, soprattutto, sperimentare tutto in modo naturale.

Il miglior consiglio che possiamo darti è: lasciati andare e goditi ciascuna delle sensazioni che la stimolazione del punto G e / o del clitoride possono provocarti.

Visita il nostro sexyshop online

Seguici anche su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...