Squirtare mito o realtà

Squirtare Mito O Realtà Andiamo Alla Scoperta Dello Tsunami Femminile

Squirtare mito o realtà andiamo alla scoperta dello tsunami femminile,

Squirtare mito o realtà: troviamo insieme risposta a questo fenomeno sognato, vissuto o desiderato da molte donne.

Che cos’è tecnicamente? Come procurarlo? Che risultato si prova?

Sfatiamo miti e punti interrogativi, scopriamo insieme lo tsunami femminile!

Squirtare mito o realtà andiamo alla scoperta dello tsunami femminile più emozionante di tutti

Partiamo dal principio: lo squirt è reale, esiste, non è un utopia.

Detto ciò analizziamo insieme di cosa si tratta, il sex coach certificato Gigi Engle afferma che lo squirting è un esplosione di liquidi dalla vulva durante il sesso.

Il liquido rilasciato non è pura pipì, è una combinazione di urea, acido urico e creatinina.

Questo fluido viene emesso dalla ghiandola di Skene, posizionata all’estremità inferiore dell’uretra.

Come spiega l’esperto, le ghiandole di Skene, il punto G e la spugna uretrale si trovano tutti più o meno nella stessa zona del corpo.

Perciò se si stimola uno, si può incombere nel sensibilizzare anche altro.

Il liquido che esplode in questo caso è differente dal fluido della cervicale che fuoriesce dalla tua vagina quando è stimolata e si lubrifica.

Squirtare quanto è comune? Cosa si prova?

La percentuale di persone a cui è successa questa emozionante esperianza, varia ma in ogni caso oscilla la soglia del 50%.

In molti casi l’orgasmo comporta lo squirt femminile, ci sono alcune donne che affermano di “eiaculare” dopo l’orgasmo se si continua a stimolare il clitoride ed il punto G.

Ogni donna è giunta a questa eruzione in maniera personale, ogni corpo è diverso, va sperimentato e scoperto ciò che piace a se stessi per giungere ad emozioni forti.

Cosa si prova durante questa esplosione di liquidi? Anche questo cambia da persona a persona.

Alcune donne affermano di sentire un emozione simile a quella orgasmica, altre dicono di non sentire nulla, ancora altre sentono la sensazione come di dover urinare ma in realtà così non è.

La sensazione inizialmente può non essere compresa, poiché circa il 99% delle donne ha orgasmi clitoridei e quindi è abituata a quel tipo di emozione.

Stimolando zone nuove, la sensazione provata può essere incompresa e pertanto ogni donna racconta la sua versione.

Potreste aver prodotto una situazione complementare a quella dello squirting e non esservene accorte perché credevate di dover andare ad urinare o perché sensibilizzate parti sconosciute.

Non conoscendo la zona del punto G o abituate all’emozione provata dalla stimolazione del clitoride, potreste non comprendere quanto sta per succedere.

Potrebbe essere più o meno semplice da raggiungere in base a quanto tempo ci si dedica a scoprire, stimolare e provare le parti del corpo femminile.

Squirtare mito o realtà andiamo alla scoperta del “nettare degli dei”

“Nettare degli dei” così chiamato nell’antica India il fluido emesso dalla donna.

Le domande sono molteplici, quello che più incuriosisce, è probabilmente sapere che odore e sapore ha.

Tra i vari studi effettuati, pare che lo tsunami femminile abbia un sapore dolce ma è inodore.

Non ha sentori di urina ne di altro, è inodore sfatiamo il mito dell’attesa di un odore da “pipì”.

In che modo provare a far eruttare il nostro vulcano

Si può andare alla scoperta attraverso l’auto-stimolazione, sperimentando con il proprio partner o con sex toys con una conformazione costruita appositamente per giungere a questi risultati.

Un vibratore curvo ha più possibilità di giungere facilmente alla parte anteriore della tua vagina.

Effettua un movimento con le dita all’interno della vagina simile al chiamare qualcuno ad avvicinarsi, tipo quando si fa un “vieni qui” gesticolando con le mani.

Esplora il corpo femminile come più ti piace, in maniera rilassata e serena, ricorda che non è il viaggio ciò che conta ma quello che si prova durante il percorso.

Rilassati e godi la tua immersione nella scoperta del godimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri chat
Hai Bisogno di aiuto?
Ciao ✋
Sono qui se hai delle domande...